Danza, musica e sport a Viterbo a sostegno dell’UNICEF

VITERBO – Successo per l’evento annuale “Children for Children” svoltosi al PalaMalè.

Lo scorso venerdì 24 maggio 2024 si è svolto al PalaMalè di Viterbo l’evento annuale “Children for Children“, organizzato dal Comitato Provinciale Unicef e finalizzato alla raccolta fondi a favore dell’infanzia più bisognosa del mondo. La manifestazione, come nelle passate edizioni, ha visto esibirsi scuole, associazioni sportive e di danza, con la partecipazione di oltre 600 bambini e ragazzi che quest’anno, in nome del diritto dei più piccoli a vivere un’infanzia e un’adolescenza serene, hanno festeggiato anche i 50 anni di Unicef Italia. Il ricavato sarà devoluto al progetto “Salviamo i bambini in ogni emergenza“.

Per l’occasione sono andati in scena emozionanti spettacoli di musica dal vivo, danza e sport, tra cui balli e musiche popolari dello Sri Lanka, coreografie a tema, dimostrazioni di pattinaggio artistico e basket, attività rivolte alle famiglie con neonati e ai “piccolissimi” dei nidi e molto altro ancora. L’appuntamento è stato presentato con maestria da Paola Congiu e Paolo Moricoli ed è stato ricchissimo di momenti particolarmente toccanti e coinvolgenti, quali ad esempio la lettera di due bambini dell’istituto Merlini ai governanti del mondo per chiedere pace e richiamare l’attenzione sul diritto di ogni bambino a vivere lontano da guerre e da violenze, oppure la donazione all’Unicef di un’educatrice in memoria della figlia prematuramente scomparsa.

Le varie esibizioni hanno sottolineato come, attraverso la potenza della musica, della danza e dello sport, sia possibile essere uniti gli uni con gli altri e trasmettere messaggi di pace e fratellanza con fantasia, creatività e consapevolezza. A tutte le scuole e associazioni partecipanti è stato donato un simbolo, come messaggio solidale dell’Unicef, a nome di tutti i bambini del mondo: una matita contenente semi di non ti scordar di me da piantare.

Hanno partecipato a “Children for Children” le scuole secondarie di primo grado Pietro Egidi di Viterbo, Falcone e Borsellino di Vignanello (plesso di Canepina) e Dante Alighieri di Civita Castellana, la scuola primaria dell’istituto comprensivo Silvio Canevari di Viterbo, l’istituto comprensivo paritario Giovanni Merlini di Viterbo, la scuola dell’infanzia e gli asili nido Pollicino di Viterbo, il Polo Educativo Primi Passi di Viterbo, le scuole di danza singalesi Maeshi Dance Academy e Thala Ru Dance Group di Viterbo, la scuola di danza Sinergya Caraibica di Viterbo, la scuola di pattinaggio artistico Ardita di Bomarzo, le società di pallacanestro Ants e Stella Azzurra, il Centro Federale Finplus di Viterbo.

Erano presenti il presidente regionale Unicef Antonio Gargaruti, i dirigenti nazionali Luca Natale e Alessandro Rosignuolo, l’assessore alle politiche sociali del Comune di Viterbo Patrizia Notaristefano – che ha portato i saluti della sindaca Chiara Frontini e ha ribadito il proprio intento di partecipazione ad iniziative che l’Unicef promuove a livello cittadino – il presidente della Consulta Comunale del Volontariato Raimondo Raimondi con i consiglieri Paolo Moricoli, Melania Perazzini e Antonella Sberna che ne fanno parte.

Stefania Fioravanti, presidente del Comitato Provinciale Unicef di Viterbo, ha ringraziato il Comune di Viterbo per aver concesso come ogni anno il palazzetto dello sport, la Croce Rossa Italiana di Viterbo per l’assistenza sanitaria gratuita, tutte le scuole e le associazioni partecipanti, docenti, istruttori e dirigenti scolastici, i due presentatori, il pubblico che ha riempito il PalaMalè, gli ospiti di eccezione tra cui la cantante Luisa Stella, Circomare Teatro, Il Mondo Incantato e i clown di corsia VIP e le istituzioni che, concedendo il loro patrocinio, sostengono e promuovono la raccolta fondi di Unicef: Comune di Viterbo, Consulta Comunale del Volontariato, Provincia di Viterbo, Vigili del Fuoco, Sodalizio Facchini di Santa Rosa, Ufficio Scolastico Provinciale, Croce Rossa Italiana,

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE