Defibrillatori nelle scuole: donazione del Comitato “Facciamo Ripartire il Cuore Onlus” alla Carducci di Ferrara

Copia-di-sociale3ROMA – Sabato 28 febbraio 2015, a Ferrara (via Canapa 75, ore 9.00), il Comitato “Facciamo Ripartire il Cuore Onlus- Lorenzo Marcucci” donerà un defibrillatore semiautomatico all’Istituto G. Carducci. L’iniziativa è stata generosamente sostenuta dai colleghi di Massimiliano Taddia, giovane ingegnere di 40 anni  che lavorava alla Coperion, deceduto in ufficio in seguito ad un arresto cardiaco improvviso il 19 giugno 2013.

 Grazie alla sensibilità del Dirigente scolastico, Licia Piva, in occasione della donazione, il Comitato terrà anche un incontro con gli studenti per sensibilizzarli sui temi della cardioprotezione e sull’importanza dell’intervento rianimativo immediato da parte di persone “normali” opportunamente addestrate all’esecuzione del massaggio cardiaco e all’uso del defibrillatore semiautomatico.

 L’arresto cardiaco improvviso colpisce così, persone di ogni età, a riposo o sotto sforzo, anche senza patologie cardiache note: è, appunto, improvviso! Magari si manifesta una volta soltanto, poi più… ma se quella volta non c’è soccorso tempestivo, sarà l’ultima, la definitiva.

 Ogni anno, in Italia, l’arresto cardiaco improvviso colpisce circa 70 mila persone: se ne salvano meno del 10%, quasi tutte grazie ad un immediato intervento di rianimazione cardiopolmonare (massaggio cardiaco) seguito dalla defibrillazione (che ristabilisce la normalità nel sistema elettrico del cuore). Decisivi, per la sopravvivenza senza danni cerebrali irreversibili, sono i primi cinque minuti!

 Il soccorso tempestivo, in attesa dell’intervento sanitario qualificato, può prestarlo chiunque, basta che sappia cosa fare e possibilmente che sia disponibile nelle vicinanze un defibrillatore semiautomatico il cui uso è alla portata di tutti. La scuola, dunque, dovrebbe insegnare “cosa fare”, in modo da far crescere, almeno fra le nuove generazioni, una rete di persone “normali” capaci di intervenire. Le proposte di legge in materia, presentate in Parlamento già da una decina d’anni, devono finalmente essere discusse arrivando finalmente all’approvazione di un provvedimento semplice, efficace, civile, al passo con i tempi e i bisogni della comunità nazionale.

   

Articoli Correlati

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI
A Palazzo Brugiotti domenica è sempre domenica, grazie all’arte e alla musicaLEGGI TUTTO
di MARIA ANTONIETTA GERMANO – VITERBO – Gli incontri culturali promossi dalla Fondazione Carivit (16 dicembre 2018 -14 aprile 2019)
Gemellaggio Cori e Betlemme, firmata la Dichiarazione di IntentiLEGGI TUTTO
CORI (Latina) – I Sindaci Anton Salman e Mauro De Lillis hanno apposto la firma alla Dichiarazione di Intenti alla sottoscrizione
Tarquinia, gli inizi del turismo balneare al lido rievocati in una presentazione di foto d’epoca da AssolidiLEGGI TUTTO
TARQUINIA (Viterbo) – Nella fredda serata di venerdì 25 Gennaio si è svolto il terzo evento conviviale di Assolidi dell’anno sociale
Giulia Mecarini della Finass Assicurazioni Atl. Viterbo sotto i 12’00” nella gara dei 2 Km. di a S.Cesareo nel TrofeoLEGGI TUTTO
Continuano nei progressi le giovanissime marciatrici della Finass Assicurazioni Atl. Viterbo, hanno partecipato domenica 17 febbraio a S.Cesareo alla seconda
“Chorando Ensemble” torna con un concerto-spettacolo per il Carnevale, sabato 23 febbraioLEGGI TUTTO
VITERBO – “La Pazzia Senile “, capolavoro del compositore bolognese Adriano Banchieri, fu composto alla fine del XVI secolo ed
“Arte sui cammini”, mercoledì 20 febbraio la presentazione a San Lorenzo NuovoLEGGI TUTTO
SAN LORENZO NUOVO ( Viterbo) – Mercoledì 20 febbraio 2019, con inizio alle ore 14.45, presso la Sala consiliare del
A Valentano tre milioni di euro per combattere il fenomeno della dispersione scolasticaLEGGI TUTTO
VALENTANO ( Viterbo) – Tre milioni di euro per combattere il fenomeno della dispersione scolastica, erogati dal “Fondo Unico per
La Viterbese esce indenne da Cava de’ TirreniLEGGI TUTTO
di ALESSANDRO PIERINI – La Viterbese ottiene un buon punto contro la Cavese. I leoni, i quali sono costretti a
I poliziotti della Tuscia al corso di formazione SUPL-ANASPOLLEGGI TUTTO
VITERBO – Grande partecipazione ieri al corso di formazione sulla Polizia Giudiziaria per i poliziotti locali dei comuni della Tuscia,
Gruppo Quartiere Santa Barbara: “Alcuni pali della luce cadono a terra. Necessaria una manutenzione”LEGGI TUTTO
VITERBO – Riceviamo dal Gruppo Quartiere Santa Barbara e pubblicchiamo: “Ultimamente nel quartiere vi è stato il verificarsi di caduta