Difesa dell’acqua pubblica, il Comitato “Non ce la beviamo” annuncia l’assemblea del 13 dicembre

di MARINA CIANFARINI –

VITERBO – “La privatizzazione dell’acqua sembra imminente, è quindi necessario che i cittadini facciano sentire la loro voce”.

In merito all’argomento è in programma un’assemblea generale, giovedì 13 dicembre alle 16:30, nella Sala Regia del Comune di Viterbo, a difesa dell’acqua pubblica e contro il gestore del servizio idrico provinciale. Il Comitato “Non ce la beviamo” annuncia l’evento, lo anticipa in maniera dettagliata in una conferenza svoltasi stamani presso il “Pizza Point” in via Pacinotti.

Presenti il consigliere comunale del Movimento 5 Stelle Massimo Erbetti, Franco Marinelli di “Solidarietà Cittadina”, Paola Celletti, il segretario di Rifondazione comunista Luigi Telli e Francesco Lombardi del Coordinamento regionale acqua pubblica.

“L’assemblea in programma il 13 dicembre – spiega Paola Celletti – vuole solleticare l’approvazione della proposta di legge sull’acqua pubblica, presentata alla Camera dal Movimento 5 Stelle, nelle vesti di Paola Daga.  Reclamiamo l’applicazione della legge regionale 5/2014 sulla gestione dell’acqua che Nicola Zingaretti ha lasciato disfare in un cassetto. Rivendichiamo la totale inefficienza del servizio idrico da parte di Talete, privo di investimenti e con evidenti bollette triplicate. Inizialmente, la stessa presentava più dirigenti che dipendenti e ha accumulato nel corso del tempo un ingente debito con il Comune di Viterbo.

Quello che ci sta a cuore, in primis, è la qualità dell’acqua. In città abbiamo tre serbatoi che, in materia di arsenico, superano il limite previsto dalla legge. Non è ammissibile che il bene primario per eccellenza sia fonte di conseguenze salutari disastrose per l’essere umano. Chiediamo, quindi, un’ampia partecipazione popolare all’assemblea indetta giovedì, al fine di valutare le differenti proposte”.

“All’evento parteciperanno i sindaci della Provincia, – prosegue Massimo Erbetti –  i consiglieri comunali e la portavoce del Movimento 5 Stelle in Regione, Silvia Blasi. L’acqua è un bene comune e, in maniera inconscia, si parla esclusivamente di privatizzazione. Qualcosa deve cambiare”.

“I bilanci della Talete sono palesemente falsi – incalza Francesco Lombardi – e i debiti  appaiono elevati. Numerosi Comuni della Provincia oppongono resistenza ad un modello totalmente inefficiente ed inefficace. A loro mostriamo vicinanza e chiediamo una massiccia presenza all’assemblea imminente. Gli stessi hanno presentato una richiesta di moratoria alla regione Lazio per evitare il commissariamento della rete idrica. Nessuna risposta vige al momento”.

Franco Marinelli ripercorre il referendum del 2011 e ricorda l’incessante attività di raccolta firme perpetrata nella città viterbese: “Raccogliemmo con costanza le adesioni volontarie dei cittadini, tuttavia, quando giunse il momento di presentare la documentazione al Comune, non trovammo un adeguato regolamento e constatammo l’assenza di un dirigente specifico. Fu boicottato il lavoro svolto”.

L’invito per la giornata di giovedì 13 dicembre è esteso a tutta la cittadinanza.

   

Articoli Correlati

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI
L’Arte e la Musica protagoniste a Palazzo Brugiotti grazie alla Fondazione CarivitLEGGI TUTTO
VITERBO – Con la conferenza di domenica 24 marzo dedicata alle “Ceramiche e maioliche dal Medioevo alla zaffera a rilievo (metà
Allievi Marescialli della SSe del XXI corso Esempio alle gallerie del monte SoratteLEGGI TUTTO
VITERBO – Sabato 23 marzo 2019 gli Allievi Marescialli del XXI corso “Esempio”, nell’ambito delle iniziative dedicate all’approfondimento di tematiche storico
Civita Castellana, elezioni amministrative, FI e FdI: “Il dialogo è importante, non accetteremo mai imposizioni”LEGGI TUTTO
CIVITA CASTELLANA (Viterbo)- “Le dichiarazioni della Lega durante la conferenza stampa che si è tenuta a Viterbo lo scorso sabato
A Marta va in scena “Allora ero giovane pure io” di e con Pietro BenedettiLEGGI TUTTO
MARTA (Viterbo)- A Marta, sabato 30 marzo, alle  ore 21, presso l’oratorio ” Cittadella dell’amicizia” verrà messo in scena “Allora ero giovane
Certamen Viterbiense della Tuscia Edizione 2019LEGGI TUTTO
VITERBO – A partire dal 3 aprile, con l’insediamento della commissione giudicatrice composta dal rettore dell’Università degli Studi della Tuscia Alessandro
Etruria calcio, settore giovanile; tre vittorie e tre sconfitte in sei gare ufficialiLEGGI TUTTO
Tre vittorie e tre sconfitte in sei gare ufficiali dipingono un week-end settore giovanile Etruria calcio non pienamente sufficiente. Nel
Il calcio aquesiano porta a casa tre vittorie lo scorso weekendLEGGI TUTTO
Week end perfetto per il calcio aquesiano: tre vittorie in altrettante gare disputate. Nel Girone A Campionato regionale di Seconda
Al museo del Fiore di Acquapendente l’evento “Bombe di semi: per un’esplosione di fiori a primavera”LEGGI TUTTO
ACQUAPENDENTE (Viterbo)- Con la volontà di “cavalcare l’onda successo organizzativo” degli eventi organizzati Domenica 24 per celebrare la giornata internazionale
Paolo Baccio e Daniel Smarzaro, festa per due a MontecassianoLEGGI TUTTO
Montecassiano ha accolto con grande successo la due giorni dedicata alla categoria dilettanti under 23 ed èlite con la gara
Al Cosmonauta la presentazione del libro “La vita trema” di Daniela PirettiLEGGI TUTTO
VITERBO- Sabato 30 marzo 2019 alle ore 17:00 presso “Il Cosmonauta” via dei Giardini n. 11, a Viterbo, verrà presentato