“DiVino Etrusco”, si apre la seconda settimana della rassegna

TARQUINIA ( Viterbo) – Conclusa la prima settimana che ha visto una affluenza di visitatori al di sopra di ogni più rosea previsione, il DiVino Etrusco torna domani giovedì 24 agosto, dalle 20,30 all’1 di notte, con una serata densa di appuntamenti a fare da cornice al percorso enoico che si snoda tra le vie e le piazze del centro storico di Tarquinia, tra 46 cantine della dodecapoli etrusca.

Il viaggio in musica farà tappa all’Alberata Dante Alighieri con Lucy & The Warlus, a piazza Cavour con Polaroid, a piazza Giacomo Matteotti con Canti Popolari e a piazza Duomo con Doppio Senso.

Illusionismo, giocoleria e acrobazie per gli spettacoli con gli artisti di strada: a piazza Giuseppe Verdi ci sarà Lorenzo Aureli in “Light” al palo cinese; a piazza Duomo Daniela Cardellini in “Dani e la giocoleria”; a piazza San Martino Phil Magic Art in “Mago non mago”.

Al chiostro San Marco, l’arena del gusto al civico 7 di via Umberto I, si terranno, alle 21, lo show cooking con lo chef Patrizio Fava del Bova’s The Grill di Tarquinia; alle 22, l’incontro con l’esperto di fermentazioni Carlo Nesler per andare alla scoperta dell’umami della Tuscia; alle 23 la degustazione guidata dei vini della dodecapoli etrusca affidata all’enogastronomo Carlo Zucchetti.

Nel chiostro, inoltre, sono ospitati alcuni stand di produttori locali che metteranno in mostra i propri prodotti tipici, veri gioielli della tradizione agroalimentare della Tuscia.

Ad incorniciare la bellezza del chiostro medievale, sono esposte alcune tavole pittoriche di artisti tarquiniesi.

In via Giordano Bruno, all’interno del Cortile Cardarelli, un laboratorio di pittura per bambini allieta l’esposizione dei lavori a cura dell’Associazione CUORI BLU, mentre in Piazza Titta Marini è presente il laboratorio di ceramica per ragazzi.

Nelle vetrine delle attività commerciali del centro storico, si possono ammirare le opere degli artisti raccolti intorno al progetto ArtisticaMente denominato “Luci sull’Arte”.

Il DiVino Etrusco è organizzato dalla Città di Tarquinia e dalla Proloco Tarquinia, in collaborazione con l’“enogastronomo con il cappello” Carlo Zucchetti e l’associazione Viva Tarquinia, con la partecipazione di Vittoria Tassoni ed il suo DiVin Mangiando, grazie al contributo della Regione Lazio, dell’Arsial, della Provincia di Viterbo, della Camera di Commercio, del MiC – Parco Archeologico di Cerveteri e Tarquinia e con il prezioso supporto dei volontari dell’Aeopc Tarquinia e della CRI – Comitato di Tarquinia.

Il biglietto giornaliero è di 18 euro e include la degustazione di tutti i vini della Dodecapoli etrusca, una tracolla e un calice. È poi possibile acquistare il ticket da 10 euro che comprende quattro assaggi, una tracolla e un calice e la “ricarica” da 6 euro per tre degustazioni. La partecipazione alle degustazioni guidate e agli show cooking avrà un costo di 5 euro (ingresso gratuito per chi avrà acquistato il ticket da 18 euro). L’apertura delle casse è alle 20.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE