Dolcezza e solidarietà, torna la Calza della Befana più lunga del Mondo. Attenti ai divieti

di MARINA CIANFARINI –

VITERBO – “Più di 50 metri di dolcezza sfileranno dinanzi gli occhi sognanti dei bambini”. E’ la Calza della Befana più lunga del mondo che torna a Viterbo, come da tradizione, sabato 5 gennaio alle ore 15:30. Trasportata da undici Fiat 500 e 106 befane volontarie, partirà da Porta Romana e giungerà alla Parrocchia del Sacro Cuore. 

Una manifestazione che richiama la solidarietà sostenendo, per il secondo anno consecutivo, l’associazione “Campo delle Rose”. Il ricavato della vendita delle mille calzette, al costo di 2,50 euro, sarà destinato all’importante progetto abitativo per ragazzi autistici. 2mila euro, la cifra raccolta nel gennaio del 2018. Si replica con la gioia nel cuore grazie al sostegno del Centro Sociale Pilastro, ADMO Viterbo, AVIS, 500 Tuscia Club Viterbo, Parrocchia Sacro Cuore, Comune di Viterbo, Confartigianato e del Todis di Viterbo che fornisce le caramelle e i dolciumi necessari.

Ad illustrare i dettagli stamani in conferenza: il sindaco Giovanni Maria Arena, Mara Piergentili, 500 Tuscia Club, Paola Massarelli, presidente Admo, Franca Sassara, Campo delle Rose, l’Ispettore dei Vigili del fuoco, Giovanni Aluisi, Luciano Barozzi, presidente Centro Sociale Pilastro, l’assessore alla cultura e al turismo Marco De Carolis, il direttore Confartigianato Imprese Viterbo, Andrea De Simone, Luigi Ottavio Mechelli, Avis, don Flavio Valeri della Parrocchia del Sacro Cuore.

“Sono la mamma di Andrea, un disabile grave da quasi nove anni, attualmente in cura ad Arezzo – racconta Franca Sassara dell’Associazione “Campo delle Rose” – La nostra comunità è fatta da brave persone che si prodigano per le bene altrui. Sono tanti i regali che mi avete fatto a Natale e non sfiorano la materialità. Grazie al miracolo di bontà sono iniziati i lavori al centro diurno e la successiva semina delle prime rose nel giardino”.

La sensibilità che affonda radici salde nel terreno e fiorisce in nome della solidarietà.

“Mamme come Franca sono lo stimolo quotidiano a fare sempre di più – sostiene Luciano Barozzi – Uno slancio d’amore che ci permette di essere qui, ancora a volta, certi che il contribuito donato sia piccolo ma fondamentale”.

Orgoglio e soddisfazione per Mara Piergentili del 500 Tuscia Club: “Saranno undici le macchine guidate dai nostri bravissimi autisti, altre quattro rappresenteranno le associazioni coinvolte, altrettante si accoderanno per contribuire a rendere straordinaria la coreografia prevista”.

Le 106 befane figuranti provengono dall’intera provincia di Viterbo, due da Roma. Il volontariato è il motore dell’evento, connubio di allegria e religione. Quest’anno, dopo l’arrivo della Calza, dalla Parrocchia del Sacro Cuore usciranno i Magi che sfileranno fino al Presepe vivente di San Faustino accompagnati dalle voci festanti dei bambini.

A sostegno della manifestazione l’Admo e l’Avis di Viterbo. “Scorgere i sorrisi dei bambini, durante il passaggio della calza, è straordinario. – spiega Paola Massarelli – Il mio pensiero, in questi giorni di festa, va ai piccoli degenti degli ospedali”. “Durante il 2018 abbiamo raccolto 100 sacche di sangue in più rispetto al 2017 e il 5 gennaio ci sarà un dispiegamento massiccio di volontari” – incalza Luigi Ottavio Mechelli.

Un guinness di delicatezza sostenuto da Confartigianato Imprese Viterbo. “Con sabato si conclude un periodo proficuo per la città di Viterbo sul fronte turistico. – sottolinea Andrea De Simone – “La Carica delle 101 aziende” finanzierà i progetti dell’associazione “Campo delle Rose” con un contributo di 500 euro per tre anni; un impegno che ci rende orgogliosi”.

Sul fronte logistico nulla sarebbe possibile senza l’aiuto dei Vigili del fuoco. “Aiuteremo a gonfiare la calza – afferma Giovanni Aluisi – e saremo presenti con un nostro camper adibito alla raccolta fondi per l’Unicef e l’associazione “Campo delle Rose”.

Il percorso della Calza della Befana più lunga del Mondo sarà il seguente: Porta Romana, via Garibaldi, piazza Fontana Grande, via Cavour, Piazza del Plebiscito, via Ascenzi, piazza dei Caduti, via Cairoli, piazza San Faustino, via Signorelli, viale B. Buozzi. Soste: Piazza del Plebiscito – Piazza dei Caduti – Piazza San Faustino.

A concludere la conferenza di presentazione la tradizionale poesia recitata da Rosanna de Marchi.

L’anno 2019 fiorisce nel nome della sana allegria e dell’umanità.

Limitazioni veicolari:

– dalle 12 fino a termine manifestazione, in piazza S. Sisto sarà istituito il divieto di sosta con rimozione, eccetto autorizzati;

– dalle 13 fino a cessata necessità, in via Garibaldi, piazza Fontana Grande, via Cavour, via Ascenzi, piazza dei Caduti, via Cairoli, piazza S. Faustino (intera piazza), via Signorelli, viale B. Buozzi (fino all’incrocio con via Cristofari), via Canevari (nel tratto compreso tra viale B.Buozzi e via Caparozzi), via Beato Domenico della Madre di Dio (nel tratto compreso tra via Caparozzi e via Minciotti), via Minciotti, verrà revocato il parcheggio e istituito il divieto di sosta con rimozione, accetto autorizzati;

– dalle 13 fino a cessata necessità sarà interdetto il traffico veicolare in entrata da Porta Romana;

– dalle 16 fino a cessata necessità sarà interdetto il traffico veicolare in via Canevari (nel tratto compreso tra viale B. Buozzi e via Caparozzi).

   

Articoli Correlati

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI
Teatro Lea Padovani, annullato lo spettacolo “Rosalyn” previsto per sabato 26 gennaioLEGGI TUTTO
MONTALTO di CASTRO (Viterbo) – Si comunica che è stato annullato per gravi motivi di salute di una delle attrici
KULTURA! La 3 giorni culturale della Casa delle Donne Vetralla. Concerto il 26 gennaioLEGGI TUTTO
VETRALLA (Viterbo) – Emozioni che animeranno il concerto del 26 gennaio, al Bibemus di Via dell’Immacolata, ore 21, all’interno di
Le paure degli italiani? Roditori, scarafaggi, blatte e calabroni svettano in cima agli infestantiLEGGI TUTTO
VITERBO – Riceviamo e pubblichiamo.  “Italiani e infestanti”, Indagine demoscopica realizzata da Doxa per Rentokil attraverso 1.005 interviste online su
Neve, si continua a spargere sale per eliminare il ghiaccioLEGGI TUTTO
VITERBO – Interventi sul manto stradale anche su viale Fiume, via Cardinal de Gambara e strada Ponte Vejano a Bagnaia.
Decessi per mesotelioma nell’Ospedale di Rieti. Inail condannata. Bonanni (ONA): “Censiti 374 casi di mesotelioma tra gli operatori sanitari”LEGGI TUTTO
VITERBO – Riceviamo dall’Osservatorio Nazionale Amianto e pubblichiamo. “La Corte di Appello di Roma, con sentenza n. 202/2019, ha accolto
Bonus ristrutturazioni e mercato immobiliareLEGGI TUTTO
VITERBO – Riceviamo da Tecnocasa e pubblichiamo. I bonus fiscali per la ristrutturazione edilizia e la riqualificazione energetica sono stati
Il tempo di domani 25 gennaio, torna il sereno?LEGGI TUTTO
Viterbo – Condizioni di tempo stabile con ampi spazi di sereno nel corso della mattinata e qualche nube al pomeriggio;
Viterbo, arrestato dai carabinieri un commerciante italiano sorpreso a spacciare, sequestrati 6 grammi di drogaLEGGI TUTTO
VITERBO – Arrestato nella notte dai carabinieri del NORM della compagnia di Viterbo , in pieno centro, al termine di
Neve, a San Martino al Cimino si previene il ghiaccio con lo spargimento di saleLEGGI TUTTO
VITERBO – Dopo la neve il ghiaccio. A San Martino al Cimino, in Via Marche  si sta spalando e spargendo
Firenze ospita “Omaggio a Frida”, vernissage venerdì 25 gennaioLEGGI TUTTO
FIRENZE – La mostra “Omaggio a Frida” sarà inaugurata il 25 gennaio alle ore 16:30 al secondo piano del Palazzo