Domani a Bassano in Teverina l’ultimo appuntamento della stagione del “Giardino senza barriere”

BASSANO IN TEVERINA (Viterbo) –  Domani a Bassano in Teverina l’ultimo appuntamento della stagione del “Giardino senza barriere”. All’incontro si parlerà di Don Pier Luigi Quatrini, parroco originario di Civita Castellana morto nel 2005 a 37 anni e ora in corso di beatificazione.

Siamo ormai arrivati all’ultimo appuntamento della stagione del “Giardino senza barriere” promosso dal Centro culturale di Bassano in Teverina. L’incontro, che si svolgerà domani alle ore 18 presso la Sala Polifunzionale del paese, ha come titolo “Gli altri e Dio. La spiritualità dell’incontro nel Servo di Dio Don Pier Luigi Quatrini”.

Sarà una bella ed emozionante occasione per ricordare Don Luigi Quatrini, parroco di Manziana e originario di Civita Castellana, morto nel 2005 a soli 37 anni. Il “don piccolo” della Diocesi ha lasciato infatti una grande testimonianza di fede, tanto che lo scorso anno è iniziato ufficialmente nei suoi confronti l’iter di beatificazione.

Dopo i saluti del sindaco di Bassano in Teverina Alessandro Romoli, interverranno Don Augusto Mascagna, delegato episcopale per la causa di beatificazione del servo di Dio, la postulatrice Dottoressa Valentina Karakhanian e Don Alfredo di Napoli, parroco di Bassano in Teverina e membro della Commissione storica per la Causa di Beatificazione.

Amministrazione comunale di Bassano in Teverina

Print Friendly, PDF & Email