DOMINIO: Il conflitto non è solo tra nemici ma anche nell’anima di Kyle

di EMANUELA DEI –

Due fazioni combattenti si scontrano per il controllo di una terra arida e devastata dopo l’olocausto nucleare: Dominio e Ribellione. Ognuna cerca di prevalere sull’altra perché in ballo c’è la lotta per il potere:

“Se il mondo negli ultimi anni era stato bombardato da informazioni, non sempre attendibili, l’ultimo decennio ne era stato quasi privo; a ogni modo, Kyle riteneva di saperne abbastanza, per avere un quadro sufficientemente chiaro degli eventi: dieci anni prima, nel 2021, un misterioso movimento politico e paramilitare, che si faceva chiamare Dominio, aveva iniziato a compiere brutali omicidi e attentati contro le personalità politiche della Terra, in tutti i paesi del mondo.

Tuttavia, poiché, all’epoca, i maggiori pericoli per il mondo civilizzato sembravano provenire dal terrorismo di matrice islamica, Dominio non aveva ricevuto le dovute attenzioni, finché non era stato troppo tardi: ben presto, infatti, o facendo ricorso alla violenza, o attraverso un’abile comunicazione politica, frange del Dominio erano riuscite a salire al potere in molti Stati, fra cui la Russia, con il suo imponente arsenale atomico.”

Kyle Celaphon combatte per la sua libertà e quella dei suoi compagni anche se la paura di perdere la sua umanità e lo sconforto sono sempre dietro all’angolo.

“Non appena aveva aperto gli occhi, invece, avvertì l’ormai familiare sensazione di bruciore; percepì poi la ben nota difficoltà a respirare, a far accettare ai suoi polmoni quella fetida miscela di veleni. Infine, alzatosi dal letto, come ogni mattina, scrutò l’orizzonte: vide le sentinelle regolarmente appostate sulle mura, nonché artigiani e contadini all’opera, dentro e fuori le mura. Kyle per certi versi ammirava quelle persone, che ancora tentavano di coltivare il brullo terreno di quella vasta pianura bavarese. Come ogni mattina, infine, Kyle Celaphon si fece la stessa domanda, probabilmente destinata a rimanere senza risposta negli anni a venire. Perché?”

“Dominio”, Il Seme Bianco, è una narrazione adatta agli amanti del Fanatsy-Post Atomico dove l’amicizia, l’amore e la speranza per un futuro senza più spargimenti di sangue alimenta sperdute anime dannate.

Andrea Barricelli è nato a Roma nel 1990. Appassionato di letteratura, durante il periodo liceale ha iniziato a scrivere i suoi primi racconti.

Dominio, Andrea Barricelli, Il Seme Bianco, pp.192. Euro 16,90

   

Articoli Correlati

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI
Il senatore Battistoni interviene sul piano cinghialiLEGGI TUTTO
ROMA- Riceviamo dal senatore Francesco Battistoni e pubblichiamo: “”Sono passati 20 giorni dal drammatico incidente sulla A1, causato da un
Viterbo, ruba una borsa: acciuffata dalla PoliziaLEGGI TUTTO
VITERBO – E’ stata individuata in breve tempo,  dagli  uomini della Polizia di Stato della  Sezione  Reati contro il Patrimonio della
Volley F U18 gir. A. Alla Vbc blu il derby con Vip Paolo SaviLEGGI TUTTO
VITERBO- Continua la striscia positiva di vittorie, nove su nove incontri disputati, della Vbc blu nel girone A del campionato provinciale
Domenica 27 gennaio la benedizione degli animali in piazza del Plebiscito, attenzione alla viabilitàLEGGI TUTTO
VITERBO- Torna la benedizione degli animali in piazza del Plebiscito. L’appuntamento, organizzato  dal Centro equestre Cava di Sant’Antonio, in programma domenica
Il 25 gennaio nasce Piazza Grande Futuro ViterboLEGGI TUTTO
VITERBO- “Venerdì prossimo, 25 gennaio, presenteremo la mozione Zingaretti ai giovani della provincia: nasce ufficialmente il comitato Piazza Grande Futuro Viterbo.
Consiglio comunale, la prossima seduta domani 24 gennaioLEGGI TUTTO
VITERBO – Il presidente del consiglio comunale Stefano Evangelista, sentita la conferenza dei capigruppo dello scorso 18 gennaio, comunica che la
Vaccini ed autismo, nessun nesso per la CassazioneLEGGI TUTTO
di REDAZIONE- VITERBO- Vaccini e autismo, niente nessi. La conferma arriva dalla Cassazione, che ha dichiarato inammissibile il ricorso di una
Grande successo anche a Pisa e Cascina per SuperAbileLEGGI TUTTO
PISA – “Ciò che conta non sono gli anni della tua vita ma la vita che metti in quegli anni”.
Anna Valle in “Cognate- cena in famiglia” al teatro Traiano di CivitavecchiaLEGGI TUTTO
CIVITAVECCHIA  – Anna Valle è la protagonista della commedia Cognate – Cena in famiglia del francese Éric Assous nell’ambito della stagione
Le previsioni meteo di domaniLEGGI TUTTO
VITERBO – Condizioni di tempo stabile con nuvolosità irregolare sia nel corso della mattinata sia nel pomeriggio; schiarite man mano