Donne giovani: uno studio mette in guardia sui rischi di attacco cardiaco

Da uno studio canadese pubblicato on line sulla rivista Journal of Women’s Health si è scoperto che le donne sotto i 55 anni hanno maggiori probabilitàambulatori-belcolle di essere ricoverate a causa di un infarto miocardico acuto (AMI o IMA) e come possono avere gravi e letali conseguenze; difatti il tasso di infarto suddetto è aumentato dell’1,7 % all’anno, con un tasso

di mortalità a 30 gg. più elevato rispetto agli uomini. Lo studio suggerisce come sia necessario porre maggiore attenzione ai fattori di rischio per le donne giovani. La dottoressa Susan G. Kornstein,direttore esecutivo del Virginia Commonwealth University Institute for Women’s Health ha dichiarato: “questi risultati evidenziano la necessità di attuare strategie più aggressive per ridurre l’incidenza dell’IMA e migliorare i risultati dopo l’evento nelle donne più giovani.”

   

Leave a Reply