Donne in Scienza: La dott.ssa Silvia Piranomonte a Gallese Insieme all’Istituto Nazionale di Astrofisica si parla di ricerca al femminile

Gallese (VT) –

Sabato 18 marzo alle ore 16.30 nel Museo e Centro Culturale “Marco Scacchi” la dott.ssa Silvia Piranomonte dell’Istituto Nazionale di Astrofisica parlerà nell’appuntamento di Donne in Scienza, un grande talk per invitare tutti a riflettere sul ruolo delle donne e della loro determinazione nel campo scientifico ed evidenziare la difficoltà che tutt’oggi incontrano nella loro carriera.

Sarà un’occasione per avvicinare gli studenti con l’affascinante mondo dell’astrofisica ed entrare in contatto con chi ha fatto della ricerca scientifica la propria missione quotidiana.

Silvia Piranomonte è ricercatrice presso l’NAF e ha collaborato alla scoperta delle onde gravitazionali generate dallo scontro di due stelle di neutroni, da sempre si occupa di Gamma Ray Burst (lampi gamma) e di trovare le controparti elettromagnetiche associate ai segnali di onde gravitazionali. Laureata nel 1999 con un dottorato terminato nel 2004 ha iniziato a lavorare nel 2005, con una spiccata propensione alla comunicazione di un mondo troppo spesso considerato irraggiungibile alla comprensione.

“Siamo molto orgogliosi di poter ospitare l’Istituto Nazionale di Astrofisica a Gallese – afferma il Sindaco – dopo aver salutato i giovani talenti del Concerto Note in Armonia e la giovane Elisa che ha realizzato la mostra dedicata alla fantasia, ci avviciniamo al mondo della ricerca, dove al talento si uniscono altre doti: la ricerca ci insegna infatti la pazienza di aspettare i risultati, la costanza nel ricominciare quando si fallisce e il coraggio di cambiare la propria idea iniziale sulla base dei risultati ottenuti. Con questo appuntamento vogliamo ringraziare tutte quelle donne che sono riuscite, nonostante le molte difficoltà incontrate, a portare un loro contributo femminile nella ricerca e vogliamo celebrare la loro determinazione nel proseguire su questa strada.”.

Ad accompagnare il programma di manifestazioni la mostra di Elisa Del Vescovo Entra nel mondo della fantasia: una giovane gallesina con una grande passione per l’arte realistica ed astratta invita lo spettatore ad osservare le sue opere come chiave per aprire le porte segrete della fantasia, lungo sentieri dimenticati delle nostre facoltà umane, laddove è possibile immaginare situazioni diverse da quelle conosciute.

Domenica 19 marzo alle ore 16.00 la proiezione del film La storia infinita di Walter Petersen, basato sull’omonimo romanzo di Ende e pietra miliare del cinema degli anni ’80, anticipa il laboratorio per bambini Scatena la tua fantasia di sabato 25 marzo alle ore 15.30, per riflettere e discutere insieme ai più piccoli su temi importanti come la fantasia, il ricordo e il sogno e per coinvolgere i bambini in una grande prova della loro fantasia. La mostra è aperta tutte le mattine dalle 9.00 alle 12.00 e negli orari del programma Marzo è donna.

Tutti gli eventi sono organizzati presso il Museo e Centro Culturale “Marco Scacchi” e sono ad ingresso gratuito.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE