Due haiku di K. Issa

di LORENA PARIS-

VITERBO-  Per “Di Martedì Poesia, Parole e voce” – in testo e in audio – due tra i più noti haiku, del Maestro giapponese Kobayashi Issa, (1763-1828), tra i miei haijin preferiti.
Issa osserva la natura: i ciliegi e la rugiada e fa una riflessione sullo stare al mondo.

mondo di sofferenza:
eppure i ciliegi
sono in fiore

Un haiku che fa trasparire la malinconia e forse il dolore del poeta. La citazione della fioritura dei ciliegi è lo stupore del Poeta
che ha il sapore della speranza.

mondo di rugiada
è un mondo di rugiada
eppure eppure

L’ineluttabilità della vita in tre versi,
delicati e profondi. Uno sguardo poetico rivolto alla consapevolezza e monito di quanto, al di là di tutto, possa essere effimera la vita.


Ascolta gli haiku dalla voce di Lorena Paris


Print Friendly, PDF & Email