E’ allarme prodotti cinesi: lo lancia la Coldiretti

La Coldiretti, sulla base di dati del sistema di allerta comunitaria per la prevenzione dei rischi alimentari in Europa relativi al 3° trimestre su quellocampagna-coldiretti precedente, afferma che gli allarmi sui prodotti alimentari cinesi sono aumentati del 33 %. Il colosso asiatico si classifica primo nella commercializzazione di cibi a rischio per la salute. Nei primi nove mesi del 2013 i prodotti alimentari cinesi hanno fatto scattare ben 344 allerte, pari al 15 % del totale

registrate in Europa. La Coldiretti precisa che dalla Cina provengono alimenti ed ingredienti che possono essere offerti a basso prezzo date le diverse regole sanitarie ed ambientali in vigore,senza tralasciare lo sfruttamento della manodopera (vedi incendio magazzino/laboratorio a Prato). In conclusione la Coldiretti precisa come il concentrato di pomodoro,riso,miele ed aglio sono alcuni dei prodotti alimentari cinesi che hanno avuto problemi di sicurezza alimentare in Italia.

   

Leave a Reply