E’ boom di miopia: gli esperti:”Le cause computer e smartphone”

Aumentano le persone miopi ed è una crescita esponenziale. Lo dichiarano gli specialisti che parlano di una vera e propria epidemia. Soltanto 13 anni fa,bambino-pc-nostra infatti, la miopia colpiva un europeo su cinque. Oggi ne colpisce uno su tre. Così facendo, secondo i medici, arriveremmo tra 30 anni ad avere tutti problemi di vista. Secondo gli oculisti la colpa è

da imputarsi agli apparecchi elettronici, sopratutto computer e smarpohne. Avvicinando troppo a lungo gli occhi allo schermo, l’occhio non è poi più in grado di tornare alla messa a fuoco necessaria per vedere da lontano, il problema, appunto, della miopia. A porre l’attenzione sul problema sono stati gli oculisti che hanno preso parte al congresso di Videocatarattarefrattiva 2013 (diretto ed organizzato da dott. Lucio Buratto) ed il Congresso Nazionale Associazione italiana Medici Oculisti (presidente dott. Alessandro Galan). Soltanto nel 2012 sono stati venduti 1,4 miliardi di smartphone, con il rischio che molti più giovani si troveranno poi ad affrontare la miopia. La miopia, infatti, interessa soprattutto i paesi industrializzati . Cosa fare, quindi, per evitarla? Stare di meno davanti allo schermo che sia di un computer o di un cellulare.

   

Leave a Reply