É in prognosi riservata il bambino azzannato da un cane

di Redazione –

ROMA – Resta in prognosi riservata il bambino di cinque anni, originario di Gallese, azzannato al collo da un cane.
Ricoverato all’ospedale “A. Gemelli” di Roma, è intubato e sedato a causa di una lesione cervicale.
Venerdì pomeriggio, il piccolo avrebbe preso in braccio il cane di famiglia per giocare e l’animale avrebbe avuto una reazione non prevedibile.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE