Elezioni amministrative, si vota domani e lunedì, nella Tuscia coinvolti 4 Comuni

di REDAZIONE-

Domenica 14 e lunedì 15 maggio, quattro comuni della Tuscia sono chiamati alle urne per eleggere i loro nuovi sindaci e amministrazioni. Nonostante le dimensioni relativamente piccole di queste località, il numero di elettori è notevole rispetto alla popolazione complessiva. Su una popolazione di 16.100 persone, ben 13.560 si recheranno a votare.

Tra i quattro comuni, Sutri si distingue per il maggior numero di elettori, con 5.636 persone chiamate alle urne. Seguono Vignanello con 3.575 e Valentano con 2.296. Il centro più piccolo è Vallerano, dove 2.053 persone sono autorizzate a votare. I seggi saranno aperti domani, 14 maggio dalle 7:00 alle 23:00 e lunedì 15 maggio dalle 7:00 alle 15:00. Si prevede che già nella serata di lunedì si avranno i nomi dei nuovi sindaci e delle rispettive amministrazioni, poiché nessun comune della provincia di Viterbo è coinvolto nel ballottaggio.

Nella regione del Lazio, oltre alla Tuscia, anche Santa Marinella, in provincia di Roma, si prepara per le elezioni comunali. Qui, su una popolazione di 18.531 persone, 15.569 cittadini avranno l’opportunità di votare. Nel caso in cui nessuno dei candidati raggiunga il 50% più uno dei voti, si procederà con un secondo turno.

In tutta Italia, saranno 595 i comuni chiamati alle urne, coinvolgendo circa 4,5 milioni di elettori. Tredici comuni capoluogo, tra cui Latina nel Lazio e le vicine Terni e Siena, saranno interessati dal rinnovo. Le elezioni si terranno anche ad Ancona, Brescia, Sondrio, Treviso, Vicenza, Imperia, Massa, Pisa, Teramo e Brindisi.

Nella regione del Lazio, sono chiamati al voto anche i residenti dei comuni di Fiumicino, Pomezia, Velletri e Magliano Romano, nella provincia di Roma, e Aprilia e Terracina, nella provincia di Latina.

Un dato interessante riguarda i giovani diciottenni nel Lazio, che parteciperanno per la prima volta alle elezioni amministrative. Un totale di 3.954 giovani avranno l’opportunità di esprimere il loro voto per contribuire alla scelta dei futuri sindaci e delle amministrazioni locali.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE