Elezioni, Procaccini (Fdi): “Qualcuno vuole avvelenare il clima, nell’indifferenza del ministro Lamorgese”

“Anche oggi in due comizi a Matera e Caserta, alcuni contestatori sono riusciti indisturbati a esibirsi in provocazioni violente, non sfociate in incidente solo per il buon senso della gente di Fratelli d’Italia. E’ l’ennesimo episodio di una campagna elettorale gestita malissimo sotto il profilo dell’ordine pubblico. Mentre ad altri partiti si consente di tenere manifestazioni pubbliche nel massimo della sicurezza, episodi ripetuti di contestazioni ai comizi e assalti a banchetti di Fratelli d’Italia ci impediscono una normale campagna elettorale. Tutto questo nella completa indifferenza del ministro Lamorgese. A una settimana dal voto qualcuno che non ha argomenti validi da proporre agli italiani vuole avvelenare il confronto. Non cadremo in questo tranello. Ma con Giorgia Meloni denunciamo quanto sta accadendo da giorni, senza che il ministro competente se ne preoccupi minimamente“. Lo dichiara l’europarlamentare di Fratelli d’Italia-ECR, Nicola Procaccini.

Print Friendly, PDF & Email