Emanuele Malerba e Stefano Dicuonzo nuovi calciatori dell’Anzio

ROMA – L’Anzio Calcio 1924 comunica di aver perfezionato il tesseramento dei calciatori Emanuele Malerba e Stefano Dicuonzo, entrambi svincolati dopo aver disputato la prima metà di stagione con il Roccella, nel Girone I di Serie D. Emanuele Malerba, terzino sinistro, è nato a Vibo Valentia il 24 gennaio del 1992 e, dopo aver compiuto la trafila nel settore giovanile del Crotone (43 presense in Primavera tra il 2009 e il 2011), ha esordito tra i professionisti con la maglia della Fidelis Andria nella Serie C 2012/13. L’anno seguente passa alla Vigor Lamezia e segna il suo primo gol tra i pro nel 3-3 in casa del Lecce di Miccoli e Moscardelli. 64 le presenze complessive con i calabresi tra C e D, prima del passaggio all’Ancona nella stagione 2016/17 e al Siracusa nella sessione invernale dello stesso campionato. Con gli aretusei disputa anche, da titolare, la gara dei playoff di Serie C contro la Casertana. Nell’estate del 2017 ritorna in D con il Roccella, totalizzando 39 presenze in campionato e due in Coppa Italia di categoria in un anno e mezzo.

Stefano Dicuonzo, laterale di centrocampo e di difesa, è nato a Torino il 19 settembre del 1985. Cresciuto nel settore giovanile della Juventus, vince il Torneo di Viareggio nel 2005 e si laurea Campione d’Italia Primavera nel 2006, giocando da titolare la finale di Rimini contro la Fiorentina. L’esordio tra i grandi arriva nella stagione 2006/07, a Ravenna, in Serie C1. Con i romagnoli realizza un gol – in trasferta ad Avellino – e contribuisce alla promozione in Serie B della formazione allora allenata da Dino Pagliari. Seguono due stagioni meno positive con Pro Sesto e Pro Patria e una da titolare a Catanzaro, in Seconda Divisione. I calabresi falliscono la promozione cedendo alla Cisco Roma ma per Dicuonzo si aprono comunque le strade della Prima Divisione grazie alla chiamata della Juve Stabia. Con i campani disputa 26 gare e conquista la Serie B vincendo la finale dei playoff proprio contro l’Atletico Roma. L’esordio in cadetteria avviene il 27 agosto del 2011 ad Empoli mentre il primo gol è datato 17 novembre 2012 e vale i tre punti contro lo Spezia. Lascia i gialloblù dopo tre stagioni, 99 presenze in campionato e 3 gol. Da allora la sua carriera prosegue in Lega Pro, a Grosseto, Benevento, Pisa (24 presenze tra il 2014 e il 2016), prima di terminare la sua esperienza tra i professionisti disputando una stagione a metà tra Paganese e Racing Roma. Nel 2017 scende in Serie D per difendere i colori dell’Isola Capo Rizzuto e successivamente del Roccella.

   

Articoli Correlati

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI
Viterbo unita contro la mafia, senza se e senza maLEGGI TUTTO
di MARIA ANTONIETTA GERMANO – VITERBO – Questa è una giornata storica di resilienza per Viterbo che scende in piazza
A Bagnoregio borse di studio di 200 euro per i ragazzi delle scuole secondarieLEGGI TUTTO
BAGNOREGIO ( Viterbo) – Borse di studio per i ragazzi della scuola secondaria. Gli studenti residenti a Bagnoregio, con Isee
Cavese-Viterbese sulla web radio “Diretta Sport Viterbo”LEGGI TUTTO
VITERBO – Domenica 17 Febbraio dalle ore 14,00 nuovamente con i gialloblù sulla WEB-RadioVisione www.direttasportviterbo.it e su Tele Lazio Nord
“Manipolarte”, grande successo per il laboratorio al Museo della Ceramica della TusciaLEGGI TUTTO
VITERBO – L’iniziativa didattica dei laboratori “Manipolarte”, proposta dal Museo della Ceramica della Tuscia, ha avuto un grandissimo riscontro, registrando
Under 16 Elite, la Volley Ball Club Viterbo in finaleLEGGI TUTTO
VITERBO – Superando 3/1 Volley Anguillara la Vbc Viterbo si aggiudica la semifinale di ritorno e conquista l’accesso alla finalissima
Volley, in casa le squadre maggiori della Vbc ViterboLEGGI TUTTO
VITERBO – Doppio appuntamento con il volley regionale questo week-end al PalaVolley di via Gran Sasso. Questa sera (sabato 16)
A Viterbo una targa in ricordo del giornalista Gianfranco FaperdueLEGGI TUTTO
VITERBO – Erano i primi giorni di ottobre del 2018 e stava per lasciarci a 80 anni Gianfranco Faperdue. In
“CasAmica Onlus” cerca volontari a RomaLEGGI TUTTO
ROMA – CasAmica Onlus – organizzazione di volontariato che da oltre 30 anni accoglie i malati costretti a spostarsi in
Se n’è andato il giovane Luca Scarponi, stroncato da una malattiaLEGGI TUTTO
di MARINA CIANFARINI – VITORCHIANO ( Viterbo) – Aveva gli occhi ardenti di vita, Luca Scarponi, volato via a causa
Mafia, Signori (Confartigianato): “L’impegno che oggi assumiamo non rappresenta la necessità di un solo giorno”LEGGI TUTTO
VITERBO – Riceviamo da Stefano Signori (Presidente Confartigianato Imprese di Viterbo) e pubblichiamo: “L’impegno che oggi assumiamo non rappresenta la