Emergenza cinghiali, la nota della sindaca Chiara Frontini

VITERBO – Riceviamo la nota della sindaca Chiara Frontini in merito all’emergenza cinghiali e pubblichiamo: “L’emergenza cinghiali è un tema sul quale stiamo lavorando già da queste prime settimane e che dovrà concludersi con dei provvedimenti urgenti nel brevissimo periodo, e strutturati, che affrontino il problema in maniera definitiva, nel medio termine. Per quanto riguarda quelli urgenti, la prossima settimana emaneremo un’ordinanza che dia una prima risposta. Siamo coscienti del problema che rappresenta per la cittadinanza in termini di sicurezza pubblica, e per molte categorie economiche, primi fra tutti gli agricoltori che subiscono ogni anno ingenti danni economici a causa della massiccia presenza degli ungulati.

È tuttavia necessario mettere in campo delle misure che comprendano il coinvolgimento diretto della Regione Lazio, che ha competenze legislative in materia, e la Provincia di Viterbo, che è l’ente gestore del parco Arcionello, così da avere pronto un piano complessivo per combattere l’emergenza in maniera strutturale. Proprio sul parco Arcionello, dove nel periodo della campagna elettorale siamo stati invitati dal presidente Romoli a partecipare a una passeggiata, riteniamo sia urgente avviare un tavolo istituzionale che affronti l’annoso tema del piano d’assetto all’interno del quale venga affrontata anche la tematica della fauna selvatica”.

Print Friendly, PDF & Email