“Emergenza educativa: la parola ai giovani”, il 9 marzo l’incontro a Civitavecchia

CIVITAVECCHIA ( Roma) – Il 9 marzo, alle ore 10, nell’Aula “Pucci” del Comune di Civitavecchia, l’incontro con gli studenti delle scuole di Civitavecchia promosso dalla Diocesi di Civitavecchia-Tarquinia con il patrocinio del Comune di Civitavecchia. Interventi del vescovo Gianrico Ruzza, del sindaco Ernesto Tedesco e del teologo padre Paolo Benanti insieme a dirigenti scolastici e studenti.

«Emergenza educativa: la parola ai giovani» è il tema del convegno promosso dalla Diocesi di Civitavecchia-Tarquinia in programma il prossimo 9 marzo, dalle ore 10 alle 12, nell’Aula consiliare «Renato Pucci» del Comune di Civitavecchia. 

 Un appuntamento organizzato dalla Diocesi di Civitavecchia-Tarquinia, con il patrocinio del Comune di Civitavecchia, nell’ambito del quarto cantiere del cammino sinodale, rivolto in modo particolare al mondo giovanile.

Dallo scorso dicembre, attraverso la rete dei gruppi ecclesiali, tra associazioni laiche e di alcuni insegnanti, la diocesi ha proposto ai giovani un «sondaggio» con gli strumenti social, chiedendo «Aiutaci a conoscerti: cosa desideri dire agli adulti?». 

I ragazzi hanno risposto con i loro linguaggio: 150 opere, individuali e collettive, tra canzoni rap, video, brani musicali, poesie e disegni. 

Dopo i saluti del sindaco di Civitavecchia, Ernesto Tedesco, l’incontro sarà introdotto dal vescovo Gianrico Ruzza. A «leggere» le diverse forme artistiche sarà padre Paolo Benanti, teologo francescano del Terzo Ordine Regolare, docente di filosofia alla Pontificia Università Gregoriana, esperto di etica, bioetica ed etica delle tecnologie; un attento conoscitore del linguaggio giovanile e del mondo dei social. Dopo il suo intervento ci sarà una tavola rotonda e un dibattito in cui saranno protagonisti gli studenti, i dirigenti scolastici e gli insegnanti. Sono previste anche testimonianze di esperienze educative al di fuori del mondo della scuola, come lo sport e le arti. 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE