Università Unimarconi

Emergenza idrica, Rotelli (FdI): “10 milioni euro per la diga di Canino, è la prima volta!”

VITERBO – “Grazie al Governo Meloni in arrivo nuove importanti, storiche risorse destinate alle infrastrutture idriche.
Tra le misure finanziate, 10 milioni di euro dedicati al ripristino dell’invaso della diga di Canino sul torrente Timone, con la messa in sicurezza dal punto di vista sismico e il dragaggio del fondale per far fronte all’abbassamento del livello idrico.

Una notizia importante e molto attesa da oltre 600 imprese agricole dell’Alto Lazio che traggono acqua dall’invaso garantendo la produzione di prodotti agricoli di qualità. È un impegno mantenuto assunto alcuni mesi fa insieme al Capogruppo FdI in Regione Lazio, Daniele Sabatini. Lo storico e risolutivo intervento è frutto di un lavoro di squadra portato avanti insieme al Sindaco di Canino Giuseppe Cesetti, a Marco Casini, segretario generale dell’autorità di bacino dell’Appennino centrale ed Andrea Renna, direttore generale del Consorzio di bonifica Litorale Nord.

Il contrasto all’emergenza siccità è stato sin da subito un punto fondamentale dell’operato del governo Meloni, il cui obiettivo è quello di far arrivare le risorse già dal mese di agosto su tutto il territorio italiano”.
Lo dichiara in una nota l’On. Mauro Rotelli, Presidente della Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici della Camera.


Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE