Energia, CNA: “Positiva la decisione di Arera sulla proroga del mercato tutelato”

VITERBO – CNA accoglie con favore la decisione di Arera (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente) di prorogare per l’intero primo trimestre del 2023 il regime di maggior tutela del mercato elettrico. Fino al primo aprile del prossimo anno, le microimprese che ancora non hanno scelto un gestore sul mercato libero saranno quindi servite ancora dal proprio esercente con la maggior tutela, avranno cioè assicurata la continuità della fornitura alle stesse condizioni.

E’ ampia la platea delle imprese interessate alla proroga, richiesta in più occasioni – compreso l’incontro di venerdì scorso tra il governo e le parti sociali – da CNA proprio per consentire la salvaguardia di almeno due milioni di micro e piccole imprese in una fase di impennata delle bollette.

CNA auspica che sia ulteriormente posticipata la fine del mercato tutelato davanti al permanere di costi energetici elevati.

 

Print Friendly, PDF & Email