Esercito e Aeronautica a Viterbo in campo per lo sport

VITERBO – Nell’occasione della prossima edizione di EDUCAMP 2024 che vede nella Città di Viterbo impegnati centri sportivi delle Scuole sottufficiali Esercito ed Aeronautica dove giovani, dai 6 ai 14 anni, potranno per quattro settimane durante la prossima estate conoscere varie discipline sportive, il Panathlon Club di Viterbo, presieduto da Giancarlo Bandini, ha organizzato una “Tavola rotonda” per parlare delle sinergie delle Forze armate con il mondo dello sport.

Erano presenti il Col. Fabrizio Barone, vice comandante della SAS, il Col. AM Gianluca Spina comandante della Scuola Marescialli, l’assessore allo Sport del Comune di Viterbo Emanuele Aronne, il delegato CONI provinciale Ugo  Baldi ed il coordinatore dell’Educamp 2024 Adriano Ruggiero. Ascoltate le relazioni dei predetti, si è confermata l’intesa raggiunta dal CONI per il coinvolgimento delle Forze armate per la conoscenza e la diffusione dello sport nei più giovani, come sicuro mezzo per fornire all’ adulto prossimo cittadino un’educazione particolare al rispetto delle norme che la pratica sportiva, non solo come giuoco, ma, come stile di vita, impone.

Durante la Conviviale che è seguita presso il Balletti Park Hotel di San Martino al Cimino, sono stati presentati tre nuovi soci del Panathlon.

E’ rientrato nel Club Roberto Alabiso. già procuratore federale del Basket, insegnante di diritto sportivo, già presidente del Club. Ha poi ricevuto dal presidente Bandini la “spilletta” di socio Gianfranco Piazzolla, con passato sportivo amatoriale nel calcio, nel tennis e nel tiro dinamico con la pistola, che, nella sua veste di dirigente di un’importante associazione nazionale, è vicino all’organizzazione di eventi sportivi.

E’ stato presentato come nuovo socio Adriano Ruggiero, noto personaggio nel mondo dello sport per un passato di insegnante, dirigente e tecnico per diverse discipline sportive, dal calcio, al volley, al canottaggio. E’ attuale direttore tecnico del CONI e coordinatore della EDUCAMP 2024, insignito dal CONI della “Palma di bronzo al merito tecnico” e nominato socio onorario del Circolo Canottieri Roma.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE