Esercito italiano: “Altruismo e solidarietà”

VITERBO- Nei giorni scorsi, l’AVIS comunale di Viterbo ha organizzato con l’Aviazione dell’Esercito una donazione di sangue e plasma. L’attività è stata promossa dal Presidente dell’AVIS comunale di Viterbo, Luigi Ottavio Mechelli e, come sempre, ha incontrato il supporto dei baschi azzurri.
In linea con i principi di generosità e altruismo, propri dell’Esercito Italiano, i militari dell’AVES, anche questa volta, non hanno fatto mancare il loro sostegno alla popolazione viterbese, contribuendo concretamente alle necessità dei pazienti la cui salute dipende dalle trasfusioni.

“È con infinita gratitudine che oggi mi rivolgo a tutti i baschi azzurri per il costante impegno, la generosità e la dedizione che hanno sempre profuso nel sostenere la nostra causa, nel servire la comunità e nel difendere la vita. Grazie alla vostra collaborazione riusciremo ancora una volta ad offrire speranza a chi soffre. Il vostro contributo è un dono prezioso che non smette mai di rinnovarsi e noi ve ne siamo particolarmente grati.” Queste le parole con cui il presidente dell’AVIS ha ringraziato tutti i baschi azzurri.

Il binomio AVIS e AVES, che con il tempo ha rafforzato il suo rapporto in una condivisione d’intenti, rappresenta un connubio di altruismo e responsabilità verso la comunità e la vita stessa.

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE