Esordio amaro gialloblu contro il Giugliano

di ALESSANDRO PIERINI-

La nuova Viterbese esordisce nel girone C con una sconfitta: 2-0 del Giugliano al Partenio di Avellino.

La Viterbese ha esordito male nel nuovo campionato di Serie C. Ad Avellino i padroni di casa del Giugliano hanno steso i leoni viterbesi con il punteggio di 2-0: Piovaccari e Gladestony i marcatori con una rete per tempo.
Mister Filippi confermava il 3-4-2-1 studiato quest’estate e si affidava ai colpi di Volpicelli e Polidori per scardinare la retroguardia avversaria.
Il primo tempo vedeva una partita equilibrata, ma i padroni di casa riuscivano ad andare spesso in uno contro uno sul fronte offensivo. Al 21° una ripartenza campana metteva Piovaccari nella condizione di arrivare al 25 metri e calciare potente in porta: Fumagalli battuto e vantaggio Giugliano!
La Viterbese sì proponeva in avanti ed al 44° Andreis segnava, ma tutto veniva fermato per fuorigioco. Prima del riposo Mbaye era kamikaze e con un fallo bruttissimo stendeva un avversario e si beccava il rosso, lasciando i suoi in inferiorità numerica.
Nella ripresa l’uomo in meno pesava, ma i gialloblu ospiti provavamo ugualmente a farsi pericolosi. Mister Filippi faceva entrare, tra gli altri, Marotta al suo esordio con la Viterbese e davanti la qualità aumentava, ma il Giugliano chiudeva i conti al 67°: eurogol dalla distanza di Gladestony con Fumagalli che non poteva nulla.
Il Giugliano controllava il match fino al termine e festeggiava al meglio il suo esordio in Lega Pro, senza contare le sue presenze in C2. La Viterbese tornava a casa a secco e peggio non poteva esordire: la prossima settimana All’Enrico Rocchi ci sarà da riscattarsi subito contro la Fidelis Andria.

GIUGLIANO-VITERBESE 2-0 (FINALE)
21° Piovaccari (GI)
67° Gladestony (GI)

Giugliano Calcio 1928 (3-5-2): Sassi; Biasol, Zullo, Poziello C.; Rondinella (15°st Iglio), Lucas, De Rosa (28°st Ghisolfi), Gladestony, Di Dio; Piovaccari (15°st Nocciolini), Salvemini (38°st Rizzo)
A disposizione: Viscovo, Scanagatta, Berman, Oyewale, Ceparano, De Lucia, Aruta, Lucas, Gomez, Poziello R., D’Alessio
Allenatore: Raffaele Di Napoli

U.S. Viterbese 1908 (3-4-2-1): Fumagalli; Marenco, Ricci (1°st Semenzato), Monteagudo; Nesta (34°st Manarelli), Megelaitis (34°st Di Cairano), Mbaye, Andreis (15°st D’Uffizi); Mungo, Polidori (15°st Marotta), Volpicelli
A disposizione: Bisogno, Riggio, Santoni, Vespa, Sorrini, Aromatario, Simonelli
Allenatore: Giacomo Filippi

ARBITRO: Niccolò Turrini di Firenze
1° ASSISTENTE: Marco Colaianni di Bari
2° ASSISTENTE: Pio Carlo Cataneo di Foggia
QUARTO UOMO: Giorgio Vergaro di Bari

Ammonizioni: 29°st Gladestony (GI), 40°st Manarelli (VT)
Espulsioni: 47°pt Mbaye (VT)
Angoli: 6-4 per la Viterbese

Print Friendly, PDF & Email