Esportazioni: nuove occasioni di crescita, il 18 dicembre webinar sul “Case History Injecta”

VITERBO- La Camera di Commercio di Rieti Viterbo, con il supporto della propria Azienda speciale Centro Italia, nell’ambito delle attività a sostegno dei processi di internazionalizzazione delle imprese del Reatino e del Viterbese, promuove una serie di webinar con esperti di internazionalizzazione

E’ al case history della società Injecta srl che è dedicato il nuovo seminario online del ciclo “Esportazioni: nuove occasioni di crescita” organizzato per il prossimo 18 dicembre dalle ore 15 alle ore 17 dalla Camera di Commercio di Rieti Viterbo, con il supporto della propria Azienda speciale Centro Italia, nell’ambito delle attività a sostegno dei processi di internazionalizzazione delle imprese del Reatino e del Viterbese.
Un programma di incontri seminariali con esperti del settore, organizzati nell’ambito del progetto SEI Sostegno all’Export dell’Italia promosso da Unioncamere, che puntano a fornire elementi pratici ed utili sia ad affacciarsi ai mercati internazionali, europei ed extraeuropei, sia a consolidare le proprie posizioni già acquisite per quelle imprese che già da più tempo sono presenti all’estero con i propri prodotti o servizi.
I temi trattati nel corso degli incontri riguardano i mercati e prodotti, la selezione e gestione dei mercati, la promozione sui mercati esteri, le partnership e vendite, l’organizzazione dell’azienda e la logistica.
Relatore del webinar in programma il prossimo 18 dicembre sarà Alberto Cavallari che, in qualità di CEO della Società Injecta srl, società reatina leader nel settore delle pompe dosatrici, affronterà il tema dell’internazionalizzazione partendo dal caso di successo della sua azienda.
Per ricevere il link di partecipazione all’incontro (gratuito) è necessario inviare una email all’indirizzo promozione@aziendacentroitalia.it.
Un successivo incontro si terrà il prossimo 18 gennaio 2024 (sempre in orario 15-17) e sarà curato da Oreste Bertoni, consulente aziendale per l’internazionalizzazione delle imprese.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE