Estate alla Trinità, incontri nel chiostro

VITERBO – Torna l’iniziativa Incontri nel Chiostro promossa dai Padri Agostiniani della parrocchia SS.ma Trinità – Santuario Maria SS.ma Liberatrice. Tre gli appuntamenti in programma nel mese di luglio all’interno del suggestivo chiostro.
Si parte sabato 2 alle ore 21 con la compagnia di canto popolare Popularia di Carpineto Romano che proporrà Stella Maris.
La compagnia Popularia nasce nel 1996 proseguendo un progetto di ricerca etno-musicologica iniziato qualche anno prima in collaborazione con diversi musicisti locali. Il progetto riguarda lo studio di un linguaggio culturale, articolato su tecniche rimaste immutate per anni e tramandate soltanto oralmente, tramite il quale riscoprire la quotidianità, gli usi, i costumi, i modi di vivere di un’intera comunità. Partendo da una attenta rilettura dei modelli etno-musicali originali propri della tradizione popolare del centro-sud Italia, la compagnia cerca di recuperare le sonorità tipiche dei Monti Lepini, zona compresa tra l’alta Ciociaria e la campagna romana di cui sono originari. Il recupero “deglio storneglio” in tutte le sue molteplici espressioni, con la riscoperta delle stornellate “a braccio”, e i racconti in musica che testimoniano la “saga del Brigantaggio”, che ha lasciato segni indelebili sulla comunità carpinetana, sono alcuni fra i temi sviluppati dalla ricerca portata avanti dalla stessa compagnia.
Incontri nel Chiostro proseguirà con altri due appuntamenti, il 7 luglio con la proiezione del film La Strada di F. Fellini e il 14 luglio, sempre alle ore 21, con la proiezione di Un uomo per tutte le stagioni, film di F. Zinnemann.

I Padri Agostiniani

Print Friendly, PDF & Email