Eures : nel 2012 nel Lazio in aumento i reati‏

Secondo lo studio Eures tra il 2009 e 2012 i reati denunciati nel Lazio sono cresciuti di oltre 50mila. A Roma spetta il primato con l’82,7%, in crescita anche a Rieti e Viterbo. Nel 2012 sono stati denunciati 325mila reati , di cui 269milaeures a Roma(+4,4%sul2011,pari a 11.208 reati),seguita da Rieti (+4,2% con4,9mila reati) e Viterbo (+3,8% pari a 11,7mila reati), in flessione Frosinone(-0,9% con 13,9miladenunce) e Latina (-1% con 25,7mila reati). A fronte

di un indice di criminalità regionale (58,8) e nazionale (47,3), Roma si conferma la provincia meno sicura con 66,9 reati ogni 1.000 abitanti. Le altre provincie laziali presentano invece un indice inferiore: Latina(46,8),Viterbo(37,2),Rieti(31,3) e Frosinone (28,2). I furti sono i reati più denunciati con un incremento del 3,2% sul 2011 ed aViterbo si registra la crescita più consistente (+7%). Per numero di furti ogni 1.000 abitanti abbiamo Roma al 1° posto con 40,7,Latina 21,6,Viterbo 17,2,Rieti 12,5 e Frosinone 9,7. Praticamente i suddetti dati,riferiti al 2012 portano la media dei furti al giorno, a 21,3 ogni ora. I furti nelle abitazioni registrano n.20.535 denunce nel 2012 : Roma 15.272 (+4,4% sul 2011),Latina 2.644 (+8,3%),Frosinone 1.114 (+5,4%) ,Viterbo 966 (+17,7%),Rieti 539 (+16,2%). A fronte di una diminuzione di rapine presso banche e uffici postali,si registra un aumento verso le abitazione e negozi; difatti una su quattro colpisce esercizi commerciali (23,9%), mentre il 7,4% avviene presso le case (n.341 casi). In sostanza case e negozi sono diventati i bancomat della criminalità. Anche scippi e borseggi evidenziano :Roma +19%,Latina +15,2%,Viterbo +6,3%,Frosinone +5,5% e Rieti +4,6% a fronte di una media Lazio di 46,7% ed Italia di 28,3%. Vede una crescita dinamica anche il reato di truffa e frode informatica con n.12.220 denunce di cui 9.230 a Roma (+15,2%),Frosinone +19,7%,Latina +9,7% e Rieti +8,3%, in decremento solo Viterbo con un -10,5%. La violenza sessuale registra: Roma n.422 denunce,Latina 48,Viterbo 36,Frosinone 25 e Rieti 7. Il dato più allarmante è la violenza sessuale su minori saliti a 196 casi ,+42% rispetto ai 138 del 2011. In termini di litigiosità Latina è prima con 55,2 reati ogni 10mila abitanti,Frosinone 46,Viterbo 43,5,Rieti 38,8 e Roma 36. Sono state 126 le donne uccise nel Lazio di cui 89 vittime a Roma. Infine si contano 47 omicidi volontari ,in aumento del 4,4% rispetto ai 45 del 2011 con Latina al 1° posto (1,5),Roma 0,9,Viterbo 0,3, Frosinone 0,2 e Rieti 0.

   

Leave a Reply