Università Unimarconi

Eventi in Tuscia dal 21 al 23 giugno

NEWSLETTER DELL’UFFICIO TURISTICO DI VITERBO

VENERDÌ 21 GIUGNO

❓ VITERBO-LAZIO ARTIGIANA: INAUGURAZIONE DE “IL WEEKEND DELL’ARTIGIANATO”
Viterbo e provincia sono pronti ad accogliere il primo weekend dell’Artigianato dell’associazione Lazio Artigiana, la rete di filiera facente parte della CNA che unisce e celebra le eccellenze artistiche di 47 artigiani locali in 5 weekend dell’artigianato, 9 appuntamenti con visite guidate e 4 salti in bottega da marzo a novembre, agosto escluso.Dal 21 al 23 giugno via al primo dei cinque weekend dell’artigianato con eventi speciali, iniziative gastronomiche, visite guidate nei centri storici, laboratori e workshop nelle botteghe degli artisti e dei maestri del territorio, volti a valorizzare il patrimonio culturale dei mestieri di una volta, mettendo in mostra il talento, la creatività e la fantasia nel proprio ambiente naturale, ed esaltando le risorse identitarie del territorio.
All’interno degli spazi acquisiti dalla CNA a Piazza delle Erbe, gli artigiani aderenti mostreranno i propri prodotti, ospiteranno delle dimostrazioni, laboratori e terranno corsi di formazione e seminari per far immergere tutti i partecipanti nella storia e nella cultura del territorio in un innovativo dialogo tra turismo esperienziale e valorizzazione delle maestrie della Tuscia e del litorale laziale con Civitavecchia e Ladispoli.
Via dell’Orologio vecchio 6-7, Viterbo
⏲dalle 17.30 alle 20.00

❓ VITERBO- SAN PELLEGRINO IN FESTA
SAN PELLEGRINO IN FESTA 2024- torna in una tre giorni il 21/22/23 GIUGNO nel centro storico di Viterbo.”Rifaremo San Pellegrino in Festa in una versione un po’ più ampia di quella di ottobre”. Cominceremo venerdì e termineremo domenica.Nessuna conferenza di presentazione, si entra nel vivo di un programma ricco di eventi.
GLI ALLESTIMENTI
Mercatino di Artigianato e Vintage
Piazza San Carluccio
Installazione artistica a cura di Rosanna Stoppani– quartiere medievale di Viterbo
“5 BLOCKS” – di Pigreko – ex chiesa san salvatore dei Molinari.
Installazione Artistica
“CLORIDE” di Giulia Apice a cura di R. Stoppani –
quartiere san Pellegrino
Allestimento Fontane piazza del Gesù e piazza della Morte grazie alle attività commerciali delle rispettive piazze
I MOLTEPLICI COLORI DEL TEATRO” ASS. Eta Beta ODV –
cortile piazza san Carluccio
“IL VIANDANTE” Casa di cura Villa Rosa –
piazza scacciaricci
“Selfie in Festa” Piazza san pellegrino, a cura del Gruppo consiliare comunale del PD
“LA BOTTEGA DELLE IDEE” Centro diurno Il Faro soc. coop. Fraternitas Orte
piazza San Pellegrino
Allestimento In viaggio tra emozioni e sogni lungo la via Francigena e la Romea strada –
Associazione via Francigena in Tuscia
PROGRAMMA:
21 GIUGNO Festa internazionale della Musica
⏲ore 15/24 – PIANOFORTE IN PIAZZA – piazza san Pellegrino
⏲Ore 16-19 Santa Rosa scuola pianisti
⏲Ore 19.00 Enzo Salerno
⏲Ore 22.00 E. Notarangelo voce
M. Pioppi, pianoforte
⏲ore 19 – piazza san Carluccio
ART BALLET STUDIO, esibizione dell’A.B. CREW, i ragazzi del corso di Hip Hop e Breaking della scuola di Danza
⏲ore 20 – DUODE intrattenimento musicale con aperitivo/cena
info e prenotazioni 392 5408311 – Centro Eta Beta e Il papavero, via san Pellegrino, 49

❓ VITERBO – MOSTRA DI PITTURA DI VALERIO FERRANTI
Mostra fruibile dal 15 al 23 giugno 2024. La mostra racconta la ricerca dell’autore che vuole dare un’immagine alla paranoia, mettere a nudo l’ES della società cercando di cogliere le emozioni e le sensazioni dell’individuo
Palazzo dei Priori-Museo dei Portici, Stanze di Sebastiano del Piombo, Piazza del Plebiscito, 27 (VT)
⏲ Orario del museo e della biglietteria: 10-13/15/19 dal lunedì al venerdì; Sabato e Domenica 10-19
La mostra è gratuita, si paga solo il biglietto per il Museo dei Portici (prezzo intero €8)

❓ VITERBO – INCONTRI A PALAZZO PAPALE
Conferenza dal titolo “La cultura dell’acqua: l’acqua come strumento di potere e di consenso dagli antichi romani ai papi del Rinascimento. Il caso dell’acquedotto vergine”
Palazzo Papale, Piazza S. Lorenzo
⏲ Ore 17:00

❓ VITERBO – INTRODUZIONE ALLA SCRITTURA CREATIVA
VENERDÌ AL MUSEO
Introduzione alla scrittura creativa
Conferenza dal titolo curata dalla scrittrice Annalisa Bruni, docente di scrittura creativa, interventi di Rosella Lisoni, letture di Anna Maria Fausto e perfomance di Pietro Benedetti
Museo Nazionale Etrusco – piazza della Rocca
⏲ Ore 17.00
0761 325929
Ingresso libero

❓ VITERBO – SAGGIO SCUOLA DI DANZA CARDINAL RAGONESI E BALLET SCHOOL
Si terrà presso il Teatro comunale dell’Unione il Saggio spettacolo della Scuola di danza Cardinal Ragonesi e Ballet School.
& … /
Le nostre bambine e le nostre ragazze sono liete di condurvi in un viaggio speciale, attraversando varie epoche e diverse ambientazioni con un unico filo conduttore: la danza.
⏲ Ore 21.00
Teatro dell’Unione – piazza Giuseppe Verdi
Per info e prenotazioni: 392 6633091 – 346 6853704

❓ ACQUAPENDENTE – L’ORIZZONTE DELLA NOTTE
L`orizzonte della notte
PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI GIANRICO CAROFIGLIO
Lo scrittore pugliese, ex magistrato ed ex senatore, presenta il suo ultimo libro uscito a maggio per la casa editrice Einaudi e campione di vendite.
Biblioteca Comunale – via Cantorrivo 13
⏲ Ore 18.00
Ingresso libero

❓ BOLSENA – INTERNATIONAL YOGA DAY FESTIVAL
International Yoga Day Festival
UN`OCCASIONE PER CELEBRARE IL BENESSERE E LA COMUNITÀ IN UN AMBIENTE NATURALE E ACCOGLIENTE
Vi aspettiamo numerosi per una giornata di yoga, scoperta e gioia condivisa.
Il pubblico troverà anche un mercato di prodotti del territorio, dove si potranno acquistare e degustare eccellenze locali, così come trovare prodotti artigianali.
Un mondo di benessere e armonia!
Agro-relais Il Poderaccio – Strada Cassia km 116
⏲ Dalle ore 8.00 alle ore 20.00
Bernardita 351 2603544
Partecipazione gratuita

❓ CAPODIMONTE – CAPODIMONTE: GUIDA ALLA SCOPERTA
ANNULLI EDITORI
Capodimonte
GUIDA ALLA SCOPERTA
Presentazione del libro di ROSELLA DI STEFANO
A SEGUIRE APERITIVO AL TRAMONTO
Giardini Poniatowski – piazza della Rocca
⏲ Ore 18.00
Ingresso libero

❓ CAPODIMONTE- SUMMER LAKE FESTIVAL
La Rete di imprese “Naturalmente Capodimonte” parte con il Summer Lake Festival che propone, in questa prima fase, un viaggio nel Rinascimento con l’appuntamento dal titolo:
“Capodimonte: Un brindisi in onore di Giulia…la Bella Farnese” ovvero due serate enogastronomiche, culturali e musicali che si svolgeranno in Piazza della Rocca il 21 e il 22 giugno 2024.
PROGRAMMA:
⏲ore 18,30
Giardini Poniatowski
Presentazione del libro ” Capodimonte, Guida alla scoperta” di Rosella Di Stefano II edizione – Annulli editore)
⏲ ore 19,30 Corteo Storico Rinascimentale di Grotte di Castro
⏲ ore 20,00 Apertura dei banchi d’assaggio “I Vini Vulcanici del Lago di Bolsena”a cura di Carlo Zucchetti
Piazza della Rocca
⏲ore 20,00 Cena Rinascimentale a cura dell’Associazione di Promozione Sociale Franco Grossi
Piazza della Rocca
⏲ore 20,30 Gruppo musicale “Meltemi Project” con musiche di ispirazione rinascimentale
Piazza della Rocca
I Vini Vulcanici del Lago di Bolsena
Banchi d’assaggio oltre 30 vini
€ 10,00 tutto il percorso. Calice e Tracolla omaggio
€ 5,00 tre assaggi. Calice e Tracolla omaggio
€ 20,00 Cena Rinascimentale
Banchi d’assaggio
redazione@carlozucchetti.it –
☎️ 329 2599650
Cena Rinascimentale
☎️Per informazioni e prenotazioni:
334 3530041
345 6104362

❓ NEPI- PALIO DEI BORGIA
A Nepi continua il programma del palio dei Borgia. L’intero borgo è stato allestito per ospitare al meglio la storica rievocazione rinascimentale, giunta quest’anno alla XXVIII edizione. Appuntamenti, conferenze, spettacoli, degustazioni, cene in taverna per animare il borgo con una sorta di tuffo nel passato, in un suggestivo viaggio a ritroso nel tempo che catapulta i visitatori alla fiorente epoca del rinascimento. Nelle giornate di sabato e domenica sono in programma: rievocazioni storiche, concerti di musica rinascimentale, il torneo degli arcieri valido per l’assegnazione del palio, tour guidati, spettacoli teatrali e tanto altro.
[TUTTE LE INFORMAZIONI]

❓ TARQUINIA- FESTA DELLA LIRICA E DELL AMUSICA CONTEMPORANEA
Concerto Lirico
Auditorium San Pancrazio
⏲Alle ore 21.00
Ingresso libero

❓ TUSCANIA- MOSTRA “DISSONANZA”
Le sale cinquecentesche di palazzo Fani di Tuscania ospitano “Dissonanza”, la prima mostra dell’omonimo collettivo internazionale formato dallo scultore bulgaro Stefan Kotsev, dalla pittrice francese Garance Rouveron, dagli artisti romani Saverio Sallusti e Flaminia Verdoni e da Aleksandar Stamenov, pittore bulgaro naturalizzato italiano, curatore della mostra in collaborazione con Claudio Riccardi. A presentare il vernissage l’attore Pietro Benedetti. Degustazione vini offerto dal Casale del giglio. Alla loro prima mostra il collettivo esplora l’intimo dell’umano e delle sue manifestazioni nello spazio, ognuno a modo proprio, in un racconto articolato e frammentato come le diverse realtà dell’esistenza e del vivere. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

❓ VALLERANO- LA SAGRA DELLA PORCHETTA
Da venerdì 21 a domenica 23 giugno va in scena l’edizione 2024 della Sagra della porchetta di Vallerano, organizzata dall’Associazione religiosa San Vittore martire, Comitato festeggiamenti 2023/2024.
giardino comunale del centro dei Cimini.

❓ VASANELLO- FESTA DELLA BIRRA
All’arena polivalente di Vasanello si tiene Saloon 84, una festa della birra a tema Western. Lasciati trasportare nell’atmosfera dell’old west, perfetta per accompagnare i tuoi momenti di convivialità. Lo stand gastronomico apre alle ore 20 con pietanze, anche per celiaci come hamburger, pulled pork, alette di pollo, hot dog e fritti a volontà. Le tipologie di birra a disposizione sono state scelte per la loro qualità e per soddisfare tutti i palati, anche i più esigenti. Inoltre è presente una selezione di cocktails conosciuti ed unici, preparati dal miglior bartender del saloon. Sabato sera si tiene il dj set di Red dj.
[TUTTE LE INFORMAZIONI]

❓ VETRALLA – FESTIVAL NAZIONALE DI UN A TU PER TU CON L’AUTORE
Un cast di eccellenza che sarà ospite della seconda piazzetta letteraria, il festival nazionale di un “a tu per tu” con l’autore, che per il secondo anno si appresta a rivivere in piazza Umberto I a Vetralla, affrontando temi profondi come il femminicidio e la mafia, ma anche culturali come la cucina e la storia o personali e di riflessione.
Un progetto dal titolo “Pane e Racconti” presentato dall’amministrazione comunale di Vetralla, assessorato alla cultura, in collaborazione con la Pro loco, con Dark Side e il circolo dei lettori, e che si è aggiudicato anche il finanziamento della Regione Lazio per 20.000 euro.
Sarà la volta di Alessandro Maurizi (presidente di Ombre Festival) con “Gli invisibili di San Zeno” sempre alle 17.00, per proseguire alle 18 con il noto saggista e filosofo Diego Fusaro che presenta il suo “Demofobia”.
Piazza Umberto I
⏲ Ore 17.00 e ore 18.00

❓ VETRALLA- VETRALLA IN FIORE
Tradizionale esposizione floreale per le vie del centro di Vetralla: ogni finestra e angolo caratteristico sarà in questi giorni adornato con fiori e addobbi floreali d’epoca. A fare da contorno alla manifestazione principale saranno allestite numerose mostre d’arte e artigianato locale e spettacoli folkloristici. Aperte per tutto il periodo le caratteristiche cantine vetrallesi, dove sarà possibile sorseggiare i vini locali e assaggiare i piatti tipici della tradizione paesana.

❓ VITORCHIANO- PEPERINO IN FIORE
Dopo il grande successo dell’anno scorso, quest’anno torna a Vitorchiano la nuova edizione di Peperino in fiore. Venerdì 21, sabato 22 e domenica 23 giugno, oltre a visitare il borgo, c’è l’opportunità di assistere agli spettacoli organizzati dalla pro loco e dal comune di Vitorchiano. Durante i tre giorni di festeggiamenti il borgo medievale si colora grazie alle splendide composizioni di piante e fiori realizzate dagli abitanti, sparse per tutto il centro storico. La scelta del nome è un omaggio alla pietra lavica con cui è costruito il paese e su cui risaltano magnificamente i colori dei fiori. Per tutta la durata della manifestazione sono presenti giochi e attrazioni per bambini e ragazzi.
PROGRAMMA:
⏲ Ore 10 Apertura stand espositivi “Il peperino e le sue forme”.

⏲ Ore 10
Locanda di sant’Agnese
Esposizione/mostra di: Tocca l’arte, mostra di libri tattili (si prega di toccare), libri realizzati dagli alunni delle classi 3a, 3b e 3c della scuola secondaria di primo grado di Vitorchiano don Lorenzo Milani; mostra di pittura di Monia Gubbini “Colore e luce”; mostra di pittura di Raffaella Capasso Barbato e Chiara Priolo; mostra di pittura di Rosario Marra; apertura archivio storico comunale.

⏲ Ore 10
Chiostro di sant’Agnese
Un volo indietro nel tempo con la presenza di rapaci (poiana e gufo africano).

⏲ Ore 10
Via santa Maria
Percorsi paesaggistici ispirati al romanticismo, disegni e live painting di Piergiorgio Marini.

⏲ Ore 12 – Apertura stand gastronomici con esposizione e degustazione di prodotti tipici locali.

⏲ Ore 19.30 – Apertura stand gastronomici con esposizione e degustazione di prodotti tipici locali.

⏲ Ore 21.30
Piazza Umberto I
Spettacolo di magia di Giovix “Quanto l’antica arte magica incontra la comicità”.

SABATO 22 GIUGNO
❓ VITERBO- SAN PELLEGRINO IN FESTA
SAN PELLEGRINO IN FESTA 2024- torna in una tre giorni il 21/22/23 GIUGNO nel centro storico di Viterbo.” Rifaremo San Pellegrino in Festa in una versione un po’ più ampia di quella di ottobre”. Cominceremo venerdì e termineremo domenica. Nessuna conferenza di presentazione, si entra nel vivo di un programma ricco di eventi.
PROGRAMMA:
ore 11,30 – “MARIO vs CAPITAN A” di Circomare Teatro, spettacolo per bambini – piazza san Carluccio
ore 16 – IL GIOCO DELLE FAVOLE – cortile piazza san Carluccio a cura dell’Ass. Eta Beta e della compagnia Tetraedro
max 30 bambini – con merenda – info e prenotazioni 392 5408311
ore 17 – IL CIRCO IN VALIGIA di e con G. Capone – piazza san Carluccio
ore 18 – “LA GRANDE PARATA”, Tetraedro, street band, artisti di strada – Itinerante
ore 18/20 – LABORATORIO ARTISTICO FLOREALE – LA BELLEZZA DEI FIORI: DALLA SIMBOLOGIA ALL’OPERA D’ARTE, piazza san Carluccio – a cura de Il Giardino di Filippo, Agriland – per bambini > 5 anni
ore 19 – CORO POP GOSPEL ONE VOICE – piazza san Pellegrino
ore 21 – FANTASIA FLAMENCA – piazza san Carluccio
ore 21,30 – RALPH TAYLOR – Al Settantasette, via san Pellegrino

❓ VITERBO-“IL WEEKEND DELL’ARTIGIANATO”:APERTURA DELL AMOSTRA
Viterbo e provincia sono pronti ad accogliere il primo weekend dell’Artigianato dell’associazione Lazio Artigiana, la rete di filiera facente parte della CNA che unisce e celebra le eccellenze artistiche di 47 artigiani locali in 5 weekend dell’artigianato, 9 appuntamenti con visite guidate e 4 salti in bottega da marzo a novembre, agosto escluso.Dal 21 al 23 giugno via al primo dei cinque weekend dell’artigianato con eventi speciali, iniziative gastronomiche, visite guidate nei centri storici, laboratori e workshop nelle botteghe degli artisti e dei maestri del territorio, volti a valorizzare il patrimonio culturale dei mestieri di una volta, mettendo in mostra il talento, la creatività e la fantasia nel proprio ambiente naturale, ed esaltando le risorse identitarie del territorio.
All’interno degli spazi acquisiti dalla CNA a Piazza delle Erbe, gli artigiani aderenti mostreranno i propri prodotti, ospiteranno delle dimostrazioni, laboratori e terranno corsi di formazione e seminari per far immergere tutti i partecipanti nella storia e nella cultura del territorio in un innovativo dialogo tra turismo esperienziale e valorizzazione delle maestrie della Tuscia e del litorale laziale con Civitavecchia e Ladispoli.
Via dell’Orologio vecchio 6-7, Viterbo
⏲dalle 10.00 alle 20.00

❓ VITERBO-SANT’ANGELO, IL PAESE DELLE FIABE, FANTASY WORLD: STRADE INCANTATE
I Ragazzi del Musical, in collaborazione con ACAS e Il Paese delle Fiabe presentano:
Fantasy World: Strade Incantate
I Weekend dal 22 Giugno, fino alla fine dell’Estate, le Fiabe prendono vita!
Per le vie del Paese delle Fiabe, potrete incontrare i vostri personaggi preferiti:
Vieni a conoscere Elsa, Anna, Mirabel, Il Cappellaio Matto, la Lepre Marzolina, Belle, Aladdin e tanti altri amici che vi aspettano a Sant’Angelo, per passare una giornata all’insegna della fantasia!
Sant’Angelo il paese delle fiabe, VT

❓ VITERBO – MOSTRA DI PITTURA DI VALERIO FERRANTI
Mostra fruibile dal 15 al 23 giugno 2024. La mostra racconta la ricerca dell’autore che vuole dare un’immagine alla paranoia, mettere a nudo l’ES della società cercando di cogliere le emozioni e le sensazioni dell’individuo
Palazzo dei Priori-Museo dei Portici, Stanze di Sebastiano del Piombo, Piazza del Plebiscito, 27 (VT)
⏲ Orario del museo e della biglietteria: 10-13/15/19 dal lunedì al venerdì; Sabato e Domenica 10-19
La mostra è gratuita, si paga solo il biglietto per il Museo dei Portici (prezzo intero €8)

❓ BASSANO ROMANO – I TRAMONTI DI TINIA. CONCERTI
QUARTETTO ALFIERI
Musiche di Scarlatti, Turina e Mendelsshon
Villa Giustiniani
⏲ Ore 11.00
Contatti e prenotazione: itramontiditinia@gmail.com oppure si può prenotare su eventbrite.it

❓ BLERA – VISITA GUIDATA ” LUCCIOLE E MAGIA: SACRO E PROFANO NELLA NOTTE DELLE STREGHE”
Passeggiata e visita guidata a Blera accompagnati dalle lucciole e da storie, legende e rituali legati al culto di San Giovanni.
Al calar del sole, oltrepasseremo la porta dell’antico borgo di Blera, lasciando con essa ogni tipo di protezione e contatto con la realtà. In prossimità del pianoro dove era adagiata l’antica acropoli etrusca, ci troveremo in un luogo incredibile, vicino a dove si trovava il noce delle streghe, ed ogni angolo conserva leggende e storie di fantasmi di ogni genere. Seduti in cerchio racconteremo la storia di una “strega” di Blera, vissuta nel la metà del 1500 della quale si conservano tutti gli atti processuali, fornendo dettagli e pensieri delle persone che in queste terre hanno lasciato il segno. Addebitarono alle streghe epidemie e morti premature. Guardate con sospetto per certe abilità di ostetriche e di curatrici o perché forestiere senza figli, furono le colpevoli eccellenti di un’epoca di transizione in cui la donna aveva perso la sua sacralità.
Restando poi sul filo dei rituali, parleremo di uno molto interessante, la preparazione dell’acqua di San Giovanni, che ricorre proprio in questi giorni, ed è a metà tra magia e religione cristiana.
Quella di San Giovanni (tra il 23 e 24 giugno) è la notte che decide i destini dell’intero anno solare dove vengono svolte pratiche divinatorie, lavacri di purificazione, falò rituali, raccolta notturna di rugiada ed erbe benefiche . L’ipotesi più probabile è che il Cristianesimo integrò all’interno della propria liturgia le due feste pagane (del 24 giugno e del 25 dicembre) rievocative del solstizio estivo e invernale.
Strettamente collegata alla notte di San Giovanni è la notte delle streghe italiche, la più breve dell’anno. La tradizione vuole che in questo particolare momento astrale, si radunassero nei crocicchi delle strade per espletare i loro sortilegi, dal momento che a loro volta erano favorite dalle speciali potenzialità dell’acqua di San Giovanni.
Man mano le luci dell’abitato si affievoliranno e scenderemo proprio nella parte più profonda, cuore della forra. Questo luogo, intriso di antiche vestigia e ombre del passato, sarà una sorta di introduzione al nostro percorso. Nel fondo valle, proprio come in un calderone, si fonde il sacro con il profano, gli etruschi ai cristiani, le leggende di un drago e le imprese valorose del santo patrono fino ad arrivare al quadrivio dove si incontravano le streghe di Blera. Storie eroiche, secoli bui e salvezze di anime, sintetizzate in due parole: buio e luce! Anche noi infatti saremo al buio, accompagnati però dalla luce delle piccole lucciole, che rassereneranno i nostri animi e ci faranno tornare un po’ bambini.
Cammineremo poi lungo l’antica Via Clodia in un percorso che include una profonda strada con alte pareti ricavate nel cuore della roccia conosciuta con il nome di “tagliata etrusco”. Saranno forti le emozioni che proveremo: Meraviglia, suggestione e stupore ci accompagneranno percorrendo questa “cava Buia”, entrando nel particolarissimo colombario o tra le piante giganti che lambiscono una piccola cascata in prossimità di una chiesetta rupestre, un fontanile ed una torretta medioevale.
E dopo secoli di storia dei nostri luoghi e racconti ci avvicineremo pian piano ai nostri tempi ed alla nostra realtà. Un’ antica strada che risaliremo segnerà il confine con l’esperienza vissuta e ci condurrà di nuovo nel centro abitato dove riprenderemo le nostre auto per tornare alle nostre case.
Il percorso è lungo circa 2,5 km. Durata 3 ore circa.
⚠️Sono consigliati abbigliamento e scarpe comode, pantaloni lunghi, felpa, repellente per insetti, acqua e torcia,
Prenotazione obbligatoria alla quale si riceverà conferma sulla disponibilità.
Con la prenotazione i partecipanti dichiarano di avere la giusta preparazione per l’escursione.
La guida si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto a sua discrezione, per garantire la sicurezza in base alle condizioni del meteo e dei partecipanti.
Il luogo preciso verrà comunicato a chi partecipa.
⏲Ore 21:00 a Blera (VT)
Quota individuale: € 10,00 comprensiva di polizza attiva
Info e prenotazioni:
Sabrina 339 5718135
info@anticopresente.it
❓ CAPODIMONTE- SUMMER LAKE FESTIVAL
La Rete di imprese “Naturalmente Capodimonte” parte con il Summer Lake Festival che propone, in questa prima fase, un viaggio nel Rinascimento con l’appuntamento dal titolo:
“Capodimonte: Un brindisi in onore di Giulia…la Bella Farnese” ovvero due serate enogastronomiche, culturali e musicali che si svolgeranno in Piazza della Rocca il 21 e il 22 giugno 2024.
PROGRAMMA:
Largo Umberto I
⏲ ore 18,30 : Passeggiata racconto dal titolo “Il Mito di Giulia” a cura di ” Le Comunità Narranti”.
Una performance narrativa itinerante tra i luoghi e le storie di Giulia Farnese a Capodimonte. Un racconto corale che, partendo dalle vicende legate a Giulia la Bella, offrirà al pubblico un excursus su diverse figure femminili del Rinascimento. Si evocheranno storie di donne che hanno lottato per rendersi indipendenti e per emanciparsi dai canoni della loro epoca. Un viaggio nel tempo e nello spazio attraverso il multiforme e complesso universo femminile, che ci condurrà fino a testimonianze contemporanee, tra documenti, musiche e memorie
Piazza della Rocca
⏲ ore 20,00: Apertura dei banchi d’assaggio I Vini Vulcanici del Lago di Bolsena a cura di Carlo Zucchetti E Cena Rinascimentale a cura dell’Associazione di Promozione Sociale Franco Grossi
⏲ ore 20,30 Piazza della Rocca
Gruppo musicale “Meltemi Project” con musiche di ispirazione rinascimentale.
L’allestimento scenografico della manifestazione è a cura del gruppo Halloween Capodimonte
Info:
Banchi d’assaggio
redazione@carlozucchetti.it
☎️ 329 2599650
Cena Rinascimentale
☎️ 334 3530041
☎️ 345 6104362
I Vini Vulcanici del Lago di Bolsena

Banchi d’assaggio oltre 30 vini
€ 10,00 tutto il percorso. Calice e Tracolla omaggio
€ 5,00 tre assaggi. Calice e Tracolla omaggio
€ 20,00 Cena Rinascimentale

❓ CAPRAROLA- FIERA AGRICOLA E ARTIGIANALE
Sabato e domenica le scuderie di palazzo Farnese a Caprarola ospitano la 26esima edizione della Fiera agricola e artigianale. La fiera permette la riscoperta dei valori del passato, su cui si è fondata la civiltà rurale del territorio viterbese. Un sabato e domenica, dalla mattina alla sera, da passare tutti assieme, per curiosare, divertirsi, sorridere e mangiare con momenti adatti a tutte le età. Il programma della manifestazione permette ai visitatori di immergersi nel parco del celebre monumento, godere del piacere del passeggio. La fiera offre agli adulti interessati una vasta esposizione di macchine agricole e ai partecipanti di ogni età una mostra-mercato di particolare pregio, il tutto unito alla proverbiale accoglienza. ome sempre, è stata data la massima attenzione alla qualità degli stand gastronomici.
[TUTTE LE INFORMAZIONI]

❓ MONTEFIASCONE – UNA VITA COME LA TUA
Presentazione del libro di DOMENICO TOMASSETTI
Liberamente ispirato a recenti fatti di cronaca il romanzo offre uno spaccato della professione forense vista dal suo interno e di chi, ogni giorno, cerca di sopravvivere al mondo della ingiustizia.
Biblioteca Comunale – VIA San Pietro
⏲ Ore 17.00
Ingresso libero

❓ PROCENO – CONVIVIO IN MUSICA 2024
ore 11.00 – GIOVANNI BISONI, UN GAIOLESE NELLA TUSCIA LAZIALE – Mostra di antiche foto ricavate dall`Archivio fotografico di LUIGI BISONI.
ore 13,00 verrà servito un pranzo con ricette abbinate ai vini del Chianti Classico.
ore 17,30 concerto per violini e violoncelli dell`orchestra sinfonica, MOUNTAINTOP STRINGS OF CALIFORNIA.
ore 19,30, dopo il concerto cena con prodotti locali accompagnati da vini del Chiant
Castello di Proceno
è gradita prenotazione al 0763 710072 – 335 373394

❓ NEPI- PALIO DEI BORGIA
A Nepi continua il programma del palio dei Borgia. L’intero borgo è stato allestito per ospitare al meglio la storica rievocazione rinascimentale, giunta quest’anno alla XXVIII edizione. Appuntamenti, conferenze, spettacoli, degustazioni, cene in taverna per animare il borgo con una sorta di tuffo nel passato, in un suggestivo viaggio a ritroso nel tempo che catapulta i visitatori alla fiorente epoca del rinascimento. Nelle giornate di sabato e domenica sono in programma: rievocazioni storiche, concerti di musica rinascimentale, il torneo degli arcieri valido per l’assegnazione del palio, tour guidati, spettacoli teatrali e tanto altro.
[TUTTE LE INFORMAZIONI]

❓ SUTRI – VISITE GUIDATE AL PARCO ARCHEOLOGICO
Visita guidata all’interno di anfiteatro, parte della necropoli e mitreo (durata 45 minuti).
Max 20 persone ogni turno di visita guidata.
Partenza dalla biglietteria
⏲ Alle 11.40;15.40;16.40 (rimarranno comunque i classici orari di visita al mitreo ogni 20 minuti a partire dalle 10.20 fino alle 16.20).
Costo 10€ a persona (gratuito solo per i bambini sotto i 12 anni e i disabili superiori al 74%)
Per info e prenotazioni: 0761 609393 – 351 2440558 (anche Whatsapp)
sutri@archeoares.com. Acquisto online https://shop.articketing.com/it/monuments/sutri/tickets?s=anfiteatro-e-parco-archeologico

❓ SUTRI – I TRAMONTI DI TINIA. CONCERTI
IL VIAGGIO IN MUSICA
CONVERSAZIONE CON GAIA VAZZOLER
Concerto in collaborazione con ALBA ONLUS x MAKE A WISH ITALIA
SYLVIA SCHWARTZ | MARIO MONTORE
BEATRICE RANA | MASSIMO SPADA
Musiche di Dvorak, Guridi e Rachmaninoff
Azienda Agricola Spada
⏲ Ore 19.30
Contatti e prenotazione: itramontiditinia@gmail.com oppure si può prenotare su eventbrite.it

❓ SUTRI – NOTTE ROMANTICA
Ore 17.30 in Piazza del Comune: Invito a tutti i bambini e i ragazzi a esibirsi in un Flash Mob spontaneo per condividere un momento di gioia e divertimento per le vie del paese e dare il via alla festa.
Ore 18:30 – 19:00 all’Antico Lavatoio per divertirci ancora.
al Lavatoio.
Ore 19:30 Esibizione giovani talenti all’Antico Lavatoio.
‘ presso tutti i bar e ristoranti che aderiscono all’iniziativa.
Ore 21:00 presso il Museo di Palazzo Doebbing (prenotazione e Info al n° 0761-609380). * i biglietti per l’ingresso sono acquistabili presso il Museo.
Per prenotazioni: 0761 609380 oppure sutri@archeoares.comOre 21:30 : Alessandro Bravi Quartet presso il Lavatoio.
, !

❓ TUSCANIA- MOSTRA “DISSONANZA”
Le sale cinquecentesche di palazzo Fani di Tuscania ospitano “Dissonanza”, la prima mostra dell’omonimo collettivo internazionale formato dallo scultore bulgaro Stefan Kotsev, dalla pittrice francese Garance Rouveron, dagli artisti romani Saverio Sallusti e Flaminia Verdoni e da Aleksandar Stamenov, pittore bulgaro naturalizzato italiano, curatore della mostra in collaborazione con Claudio Riccardi. A presentare il vernissage l’attore Pietro Benedetti. Degustazione vini offerto dal Casale del giglio. Alla loro prima mostra il collettivo esplora l’intimo dell’umano e delle sue manifestazioni nello spazio, ognuno a modo proprio, in un racconto articolato e frammentato come le diverse realtà dell’esistenza e del vivere. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

❓ TUSCANIA – TREKKING URBANO, LAVANDA E TRAMONTO NELLA PROVENZA DELLA TUSCIA
Visita guidata nella città di Tuscania nel periodo della fioritura della lavanda. E’ uno dei più bei paesaggi della Tuscia, quello che si gode dalle mura medievali di Tuscania città d’arte della provincia di Viterbo, circondata da una dolce campagna, per gran parte protetta come riserva naturale. La conoscenza del teritorio inizia con due grandi monumenti sfuggiti alle invasioni e al violento terremoto che, insieme al bellissimo centro storico, conservano il glorioso passato di una potente città etrusca e romana divenuta un’importante diocesi e città medioevale, con interessanti palazzi nobiliari del ‘500 e monumentali fontane barocche.
Nessun altro luogo come le due chiese di Santa Maria Maggiore e di San Pietro riescono a dare così grandi emozioni: Il tempo qui sembra essersi fermato sulle loro linee architettoniche, sulle facciate finemente decorate e sui muri di tufo rosso logorati dal tempo.
Oggi Tuscania è un luogo magico, uno scenario unico, dove l’opera dell’uomo e quella della natura si fondono tra incontaminate valli e il fiume Marta. Da alcuni anni tra le dolci colline, gli ulivi e scorci panoramici si sono aggiunti i campi di lavanda. Si, perché intorno al centro abitato, alcune aziende hanno ricreato la produzione della lavanda con campi coltivati che a giugno si coprono di un bellissimo colore azzurro-viola, sulla scia delle tradizioni lavorative dei monaci cistercensi che proprio a Tuscania dimoravano nel medioevo.
Visiteremo il campo di lavanda più vicino al centro abitato, così, a piedi, ci gusteremo il paesaggio e infine cammineremo al tramonto, tra i filari di fiori, assaporando il più intenso ed inebriante profumo dei fiori ed una nuvola di farfalle che si alzano al nostro tocco. Avete presente la famosissima scena del gladiatore che accarezza con le mani il grano? Ecco, noi lo faremo con la lavanda!
Visita guidata a cura delle guide turistiche di Tuscania (VT) di Antico Presente
Tuscania, il luogo preciso verrà comunicato solo ai partecipanti che hanno prenotato la visita
⏲ Alle ore 16.00
Quota di partecipazione :17.00€ che comprendono la visita guidata, le offerte per l’ingresso alle basiliche e noleggio delle radioline con auricolari.
Informazioni e prenotazioni – Sabrina 339.5718135,, www.anticopresente.it.
info@anticopresente.it
⚠️Prenotazione obbligatoria. Sono consigliati abbigliamento e scarpe comode, pantaloni lunghi e repellente per insetti.

❓ VALLERANO- LA SAGRA DELLA PORCHETTA
Da venerdì 21 a domenica 23 giugno va in scena l’edizione 2024 della Sagra della porchetta di Vallerano, organizzata dall’Associazione religiosa San Vittore martire, Comitato festeggiamenti 2023/2024.
giardino comunale del centro dei Cimini.

❓ VASANELLO- FESTA DELLA BIRRA
All’arena polivalente di Vasanello si tiene Saloon 84, una festa della birra a tema Western. Lasciati trasportare nell’atmosfera dell’old west, perfetta per accompagnare i tuoi momenti di convivialità. Lo stand gastronomico apre alle ore 20 con pietanze, anche per celiaci come hamburger, pulled pork, alette di pollo, hot dog e fritti a volontà. Le tipologie di birra a disposizione sono state scelte per la loro qualità e per soddisfare tutti i palati, anche i più esigenti. Inoltre è presente una selezione di cocktails conosciuti ed unici, preparati dal miglior bartender del saloon. Sabato sera si tiene il dj set di Red dj.
[TUTTE LE INFORMAZIONI]

❓ VETRALLA- VETRALLA IN FIORE
Tradizionale esposizione floreale per le vie del centro di Vetralla: ogni finestra e angolo caratteristico sarà in questi giorni adornato con fiori e addobbi floreali d’epoca. A fare da contorno alla manifestazione principale saranno allestite numerose mostre d’arte e artigianato locale e spettacoli folkloristici. Aperte per tutto il periodo le caratteristiche cantine vetrallesi, dove sarà possibile sorseggiare i vini locali e assaggiare i piatti tipici della tradizione paesana.

❓ VETRALLA – APERTI PER VOI SOTTO LE STELLE
TOURING CLUB ITALIANO
Aperti per voi sotto le stelle
VISITA ACCOMPAGNATA AL MUSEO DELLA CITTÀ E DEL TERRITORIO
Nel museo sono oggi esposti oggetti di ogni fattezza e misura, utensili di lavoro, ognuno con la propria forma e utilità, e plastici in scala di architetture medioevali e di alcuni impianti urbanistici.
Museo della Città e del Territorio – via di Porta Marchetta 2
⏲ Ogni ora dalle 14.00 alle 18.00
Per prenotazioni: https://www.touringclub.it/eventi/sotto-le-stelle-vetralla-museo-della-citta-e-del-territorio

❓ VETRALLA – FESTIVAL NAZIONALE DI UN “A TU PER TU” CON L’AUTORE
Un cast di eccellenza che sarà ospite della seconda piazzetta letteraria, il festival nazionale di un “a tu per tu” con l’autore, che per il secondo anno si appresta a rivivere in piazza Umberto I a Vetralla, affrontando temi profondi come il femminicidio e la mafia, ma anche culturali come la cucina e la storia o personali e di riflessione.
Un progetto dal titolo “Pane e Racconti” presentato dall’amministrazione comunale di Vetralla, assessorato alla cultura, in collaborazione con la Pro loco, con Dark Side e il circolo dei lettori, e che si è aggiudicato anche il finanziamento della Regione Lazio per 20.000 euro.
La piazzetta, alle 17.00, vedrà ospite Valentina Vegni con “Ombre di marmo. Una storia di coraggio ai piedi della colonna Traiana” e alle 18.00 Luca Pappagallo (il cuoco più famoso del web) con il suo casa Pappagallo.
Piazza Umberto I
⏲ Ore 17.00 e ore 18.00

❓ VITORCHIANO- PEPERINO IN FIORE
Dopo il grande successo dell’anno scorso, quest’anno torna a Vitorchiano la nuova edizione di Peperino in fiore. Venerdì 21, sabato 22 e domenica 23 giugno, oltre a visitare il borgo, c’è l’opportunità di assistere agli spettacoli organizzati dalla pro loco e dal comune di Vitorchiano. Durante i tre giorni di festeggiamenti il borgo medievale si colora grazie alle splendide composizioni di piante e fiori realizzate dagli abitanti, sparse per tutto il centro storico. La scelta del nome è un omaggio alla pietra lavica con cui è costruito il paese e su cui risaltano magnificamente i colori dei fiori. Per tutta la durata della manifestazione sono presenti giochi e attrazioni per bambini e ragazzi.
PROGRAMMA:
⏲ Ore 10 – Apertura stand espositivi “Il peperino e le sue forme”.

⏲ Ore 10
Locanda di sant’Agnese
Esposizione/mostra di: Tocca l’arte, mostra di libri tattili (si prega di toccare), libri realizzati dagli alunni delle classi 3a, 3b e 3c della scuola secondaria di primo grado di Vitorchiano don Lorenzo Milani; mostra di pittura di Monia Gubbini “Colore e luce”; mostra di pittura di Raffaella Capasso Barbato e Chiara Priolo; mostra di pittura di Rosario Marra; apertura archivio storico comunale.

⏲ Ore 10
Chiostro di sant’Agnese
Un volo indietro nel tempo con la presenza di rapaci (poiana e gufo africano).

⏲ Ore 10
Via santa Maria
Percorsi paesaggistici ispirati al romanticismo, disegni e live painting di Piergiorgio Marini.
⏲ Ore 11 – Inaugurazione manifestazione Peperino in fiore 2024 con la presenza del sindaco e delle alte cariche comunali.

⏲ Ore 11 – “L’arte della carta”, tutorial sulla creazione di fiori con Laura Rita e Lillo; “L’arte dell’intreccio”, tutorial sulla creazione di oggetti in vimini con David e Andreina; “L’arte della pittura su ceramica”, a cura di Roberta Sassara.

⏲ Ore 12 – Apertura stand gastronomici con esposizione e degustazione di prodotti tipici locali.

⏲Ore 19,30 – Apertura stand gastronomici con esposizione e degustazione di prodotti tipici locali.

⏲Ore 21,30
Piazza Umberto I
Greygoose tribute band Cesare Cremonini.

 

DOMENICA 23 GIUGNO

❓ VITERBO- SAN PELLEGRINO IN FESTA
SAN PELLEGRINO IN FESTA 2024- torna in una tre giorni il 21/22/23 GIUGNO nel centro storico di Viterbo.” Rifaremo San Pellegrino in Festa in una versione un po’ più ampia di quella di ottobre”. Cominceremo venerdì e termineremo domenica. Nessuna conferenza di presentazione, si entra nel vivo di un programma ricco di eventi.
PROGRAMMA:
ore 11 – FAITH Federica Sciamanna, canti ancestrali – piazza San Pellegrino
ore 11,30 – “MONDO FIABA” Ygramul Teatro – piazza san Carluccio
ore 12,00 – SEA TRIO – bar da Lucio
A. Vitroni batteria, E. Mianulli contrabasso, S. Angeli piano
ore 15,30 – SBANDIERATORI E MUSICI – Ass. Cult. Pilastro – itinerante
ore 17 “DANZA IL TUO CLOWN” performance conclusiva laboratorio a cura di G. Capone – piazza san Carluccio
Laboratorio : 22 e 23 dalle ore 10 alle 13 – domenica dalle ore 14
(Info: 349 1591280)
ore 18 “HOLI PARTY “
Un inno alla gioia e al divertimento, dedicato ai colori, all’ amicizia e all’amore Max 60 partecipanti (dai 5 ai 90) info 392 5408311
Centro Eta Beta e il papavero, via san pellegrino 49
ore 18 “GLI INVISIBILI DI SAN ZENO” di A. Maurizi, presentazione libro – piazza san Carluccio.
ore 19 – COSTA VOLPARA – C. Pizzati, chitarra classica, voce, armonica, percussioni – A. G. Buduano, voce, flauti – D. Magalotti, bouzouky. Piazza san Carluccio

❓ VITERBO- TEATRO DELL’UNIONE: SAGGIO SPETTACOLO
Da oggi fino a domenica il Teatro dell’Unione ospiterà i saggi delle scuole di danza della città di Viterbo.
Oltre seicento bambine e bambini, ragazzi e ragazze, si esibiranno sulle tavole del palcoscenico dell’Unione in quella che è una delle settimane più sentite dell’anno!
Teatro dell’Unione, Piazza G. Verdi, Viterbo
⏲ Ore 19.00 e alle ore 21.00
Per info e prenotazioni: 3926633091 – 3466853704

❓ VITERBO-IRISH PARTY
Domenica a Viterbo il parco agricolo urbano della Fattoria di Alice ospita l’Irish party, primo appuntamento degli eventi serali estivi all’insegna della buona musica e del buon cibo. Per l’occasione si esibiscono i Faith & the irish souls, un trio acustico composto da chitarra, fisarmonica, voce e tamburo. La serata è allietata da un apericena con prodotti di agricoltura sociale, accompagnato da vino e birra.
[TUTTE LE INFORMAZIONI]
Parco Agricolo Urbano della Fattoria di Alice

❓ SANT’ANGELO, IL PAESE DELLE FIABE, VITERBO- FANTASY WORLD: STRADE INCANTATE
I Ragazzi del Musical, in collaborazione con ACAS e Il Paese delle Fiabe presentano:
Fantasy World: Strade Incantate
I Weekend dal 22 Giugno, fino alla fine dell’Estate, le Fiabe prendono vita!
Per le vie del Paese delle Fiabe, potrete incontrare i vostri personaggi preferiti:
Vieni a conoscere Elsa, Anna, Mirabel, Il Cappellaio Matto, la Lepre Marzolina, Belle, Aladdin e tanti altri amici che vi aspettano a Sant’Angelo, per passare una giornata all’insegna della fantasia!

❓ VITERBO-“IL WEEKEND DELL’ARTIGIANATO”:APERTURA DELLA MOSTRA
Viterbo e provincia sono pronti ad accogliere il primo weekend dell’Artigianato dell’associazione Lazio Artigiana, la rete di filiera facente parte della CNA che unisce e celebra le eccellenze artistiche di 47 artigiani locali in 5 weekend dell’artigianato, 9 appuntamenti con visite guidate e 4 salti in bottega da marzo a novembre, agosto escluso.Dal 21 al 23 giugno via al primo dei cinque weekend dell’artigianato con eventi speciali, iniziative gastronomiche, visite guidate nei centri storici, laboratori e workshop nelle botteghe degli artisti e dei maestri del territorio, volti a valorizzare il patrimonio culturale dei mestieri di una volta, mettendo in mostra il talento, la creatività e la fantasia nel proprio ambiente naturale, ed esaltando le risorse identitarie del territorio.
All’interno degli spazi acquisiti dalla CNA a Piazza delle Erbe, gli artigiani aderenti mostreranno i propri prodotti, ospiteranno delle dimostrazioni, laboratori e terranno corsi di formazione e seminari per far immergere tutti i partecipanti nella storia e nella cultura del territorio in un innovativo dialogo tra turismo esperienziale e valorizzazione delle maestrie della Tuscia e del litorale laziale con Civitavecchia e Ladispoli.
Via dell’Orologio vecchio 6-7, Viterbo
⏲dalle 10.00 alle 20.00

❓ VITERBO – MOSTRA DI PITTURA DI VALERIO FERRANTI
Mostra fruibile dal 15 al 23 giugno 2024. La mostra racconta la ricerca dell’autore che vuole dare un’immagine alla paranoia, mettere a nudo l’ES della società cercando di cogliere le emozioni e le sensazioni dell’individuo
Palazzo dei Priori-Museo dei Portici, Stanze di Sebastiano del Piombo, Piazza del Plebiscito, 27 (VT)
⏲ Orario del museo e della biglietteria: 10-13/15/19 dal lunedì al venerdì; Sabato e Domenica 10-19
La mostra è gratuita, si paga solo il biglietto per il Museo dei Portici (prezzo intero €8)

❓ VITERBO – SAGGIO SCUOLA DI DANZA SOUL DANCER SCHOOL
Nella magica cornice del Teatro comunale dell’Unione gli allievi della Soul Dancer School balleranno le più belle musiche del cinema con le coreografie delle maestre Miriana Pietretti, Stefania Minardo, Altea Biagetti, Noemi Giandomenico, Iolanda Bertini e Sonia de Micheli che cura anche la regia della serata.
Teatro dell’Unione – piazza Verdi
⏲ 1° tempo ore 19.00 – 2° tempo ore 21.00

❓ ACQUAPENDENTE – LE ERBE DEL SOLSTIZIO D’ESTATE E LA MITOLOGIA
Le erbe del solstizio d’estate e la mitologia
Sesto appuntamento con il ciclo di seminari gratuiti a tema naturalistico
Nella notte tra 23 e il 24 giugno secondo le antiche credenze pre-cristiane, ogni anno, accade qualcosa di straordinario, siamo nella notte del solstizio d’estate, la più breve dell’anno!
La parola solstizio deriva dall’espressione Sol Stat (il sole si ferma) e astronomicamente i giorni che vanno dal 19 al 24 giugno sono quelli nei quali il sole raggiunge la massima inclinazione positiva rispetto all’equatore e pare fermarsi prima di iniziare la sua lenta discesa che riporterà verso l’autunno e l’inverno. Questa notte è considerata sacra secondo la tradizione cristiana perché ricorda e festeggia la natività di San Giovanni Battista!
In questa notte il male e il bene sono in lotta, accade qualcosa di magico, per cui è necessario scongiurare il cattivo presagio, il maleficio, mediante la pratica di rituali magici e religiosi, con lo scopo di propiziarsi ogni forma di benessere, dal raccolto nei campi, alla fertilità, alla salute. Una notte misteriosa, fatta di prodigi ed antiche angosce, in cui tutto ciò che è esposto alla luna, subisce l’effetto benefico dell’allineamento stellare e della rugiada!
Il rituale è favorito dalla raccolta e conservazione delle erbe spontanee per preparati curativi semplici, culinari e medicamentosi, e rituali legati al fuoco, che aiutano a prevenire malanni e sciagure e che portano benessere, allungando e rallentando la discesa del sole nella volta celeste.
Anche noi vogliamo riproporre un salto indietro nel tempo! Domenica 23 giugno suggeriamo una passeggiata nella Riserva Naturale Monte Rufeno alla raccolta delle erbe di San Giovanni e la spiegazione delle loro caratteristiche e proprietà.
In questa occasione avremo la possibilità di spiegare il significato dei nomi delle piante e delle erbe, riallacciandoci alla mitologia che cela dietro ad ogni nome un racconto ed un’ origine dai contorni mitici, intrisi di gelosie, amori, litigi, vendette e sconfitte.
Con le erbe raccolte durante il tragitto realizzeremo, come da tradizione locale, l’acqua odorosa di San Giovanni.
Museo del fiore a Torre Alfina. Ingresso n. 4 della RN Monte Rufeno – loc Giardino. Acquapendente – VT
⏲ Ore 16.00
Per info e prenotazioni: 388 8568841 (anche WhatsApp)
eventi@laperegina.it
Evento gratuito, realizzato con il contributo della Regione Lazio, piano LR 24/2019 annualità 2023

❓ BOLSENA – IL CANTO DELLA LUCE
APS
Il canto della luce
INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA PITTORICA DI MICHELE DEMARQUE
Ispirata alla musica sacra di Hildegard von Bingen e ai canti Ortodossi
LA MOSTRA RESTERÀ APERTA DAL 23 AL 29 GIUGNO DALLE ORE 16.00 ALLE 19.00
Convento Santa Maria del Giglio
⏲ Ore 18.00

❓ CAPRAROLA- FIERA AGRICOLA E ARTIGIANALE
Sabato e domenica le scuderie di palazzo Farnese a Caprarola ospitano la 26esima edizione della Fiera agricola e artigianale. La fiera permette la riscoperta dei valori del passato, su cui si è fondata la civiltà rurale del territorio viterbese. Un sabato e domenica, dalla mattina alla sera, da passare tutti assieme, per curiosare, divertirsi, sorridere e mangiare con momenti adatti a tutte le età. Il programma della manifestazione permette ai visitatori di immergersi nel parco del celebre monumento, godere del piacere del passeggio. La fiera offre agli adulti interessati una vasta esposizione di macchine agricole e ai partecipanti di ogni età una mostra-mercato di particolare pregio, il tutto unito alla proverbiale accoglienza. ome sempre, è stata data la massima attenzione alla qualità degli stand gastronomici.
[TUTTE LE INFORMAZIONI]

❓ NEPI- PALIO DEI BORGIA
A Nepi continua il programma del palio dei Borgia. L’intero borgo è stato allestito per ospitare al meglio la storica rievocazione rinascimentale, giunta quest’anno alla XXVIII edizione. Appuntamenti, conferenze, spettacoli, degustazioni, cene in taverna per animare il borgo con una sorta di tuffo nel passato, in un suggestivo viaggio a ritroso nel tempo che catapulta i visitatori alla fiorente epoca del rinascimento. Nelle giornate di sabato e domenica sono in programma: rievocazioni storiche, concerti di musica rinascimentale, il torneo degli arcieri valido per l’assegnazione del palio, tour guidati, spettacoli teatrali e tanto altro.
[TUTTE LE INFORMAZIONI]

❓ SUTRI – VISITE GUIDATE AL PARCO ARCHEOLOGICO
Visita guidata all’interno di anfiteatro, parte della necropoli e mitreo (durata 45 minuti).
Max 20 persone ogni turno di visita guidata.
Partenza dalla biglietteria
⏲ Alle 11.40;15.40;16.40 (rimarranno comunque i classici orari di visita al mitreo ogni 20 minuti a partire dalle 10.20 fino alle 16.20).
Costo 10€ a persona (gratuito solo per i bambini sotto i 12 anni e i disabili superiori al 74%)
Per info e prenotazioni: 0761 609393 – 351 2440558 (anche Whatsapp)
sutri@archeoares.com. Acquisto online https://shop.articketing.com/it/monuments/sutri/tickets?s=anfiteatro-e-parco-archeologico

❓ SUTRI – I TRAMONTI DI TINIA. CONCERTI
FRANCESCO BRAVI | ALICE ROMANO | ADRIANO LEONARDO SCAPICCHI
DAVID ROMANO | CRISTIANO MENEGAZZO | FRANCESCO NATALONI | MIREI YAMADA
RICCARDO SAVINELLI | DIEGO ROMANO | CHIARA MAZZOCCHI | VIERI PIAZZESI
Musiche di di Strauss e Bartok
Azienda Agricola Spada
⏲ Ore 18.30
Contatti e prenotazione: itramontiditinia@gmail.com oppure si può prenotare su eventbrite.it

❓ TARQUINIA – GLI AMBULANTI DI FORTE DEI MARMI
Gli Ambulanti di Forte dei Marmi: le bancarelle del mercato di qualità più famoso d’Italia tornano in Tuscia, come sempre verso l’estate ed a grandissima richiesta, con tutto il meglio del Made in Italy artigianale e le ultime tendenze della moda. Si potranno ammirare le ormai mitiche “boutique a cielo aperto” dell’originale Consorzio.
Lungomare dei Tirreni, Tarquinia Lido
⏲Orario continuato, anche in caso di maltempo, dalle 8 alle 19.

❓ TARQUINIA -MOSTRA DI FABRIZIO ALESSI “BLUES MATERICO”
Da qualche anno Fabrizio è ritornato a Tarquinia, sua città natale, e ha messo su tela il suo passato in giro per il mondo, ma anche il legame alle sue origini.
Descrive così questa mostra: “Le mie opere sono il frutto di una ricerca interiore, una forzata solitudine a stretto contatto con la natura che ha fatto emergere dalla tela un lavoro a volte sofferto, a tratti gioiosamente psichedelico, scarnificando e maltrattando le opere fino a raggiungere la soddisfazione e l’appagamento dell’anima.”
sale espositive secondo piano Palazzo Bruschi
⏲ La mostra sarà aperta tutti i giorni dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 17.30 alle 19.30.
Ingresso libero

❓ TARQUINIA -MOSTRA DELLO SCULTORE CLAUDIO CAPOTONDI “Poliedrogenesiosmosi”
Il cortile e il loggiato del secondo piano di Palazzo Vitelleschi accoglieranno una significativa selezione di opere dell’artista, che saranno visibili al pubblico fino al 18 agosto: dalle sculture in porfido alla serie di poliedri realizzati in PVC e ai disegni, che evidenziano la costante ricerca artistica dello scultore.
Museo Archeologico Nazionale di Tarquinia, palazzo Vitelleschi
⏲La mostra è visitabile dal martedì alla domenica dalle 9.00 alle 19.30 fino al 18 Agosto 2024

❓ TUSCANIA- MOSTRA “DISSONANZA”
Le sale cinquecentesche di palazzo Fani di Tuscania ospitano “Dissonanza”, la prima mostra dell’omonimo collettivo internazionale formato dallo scultore bulgaro Stefan Kotsev, dalla pittrice francese Garance Rouveron, dagli artisti romani Saverio Sallusti e Flaminia Verdoni e da Aleksandar Stamenov, pittore bulgaro naturalizzato italiano, curatore della mostra in collaborazione con Claudio Riccardi. A presentare il vernissage l’attore Pietro Benedetti. Degustazione vini offerto dal Casale del giglio. Alla loro prima mostra il collettivo esplora l’intimo dell’umano e delle sue manifestazioni nello spazio, ognuno a modo proprio, in un racconto articolato e frammentato come le diverse realtà dell’esistenza e del vivere. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

❓ TUSCANIA – DALL’ABBAZIA DI SAN GIUSTO AI CAMPI DI LAVANDA DEL CARDINALE CONSALVI
Volete scoprire come è iniziata a Tuscania la coltivazione della lavanda e le attività legate a questa bellissima pianta aromatica? Nella Tuscia come in Provenza, tra abbazie e campi di lavanda, ve lo racconterò nelle mie passeggiate, per un fine settimana molto particolare.
Il ciclo di passeggiate in calendario permetterà di scoprire molti luoghi speciali di Tuscania e domenica 23 giugno sarà la volta della splendida Abbazia Cistercense di San Giusto, che offre oggi la stessa magia di molti secoli fa quando monaci e viandanti che percorrevano le antiche strade decisero di fermarsi e dove i monaci coltivarono la lavanda così come sperimentò anni fa l’attuale proprietario.
Come ogni anno da molti anni, anche questa estate potremo ammirare la bellezza dei luoghi storici della mia città e le aziende produttrici con i loro campi fioriti e curati come giardini. Seguendo la tradizione dei monaci cistercensi, venuti nel medioevo dalla Francia a Tuscania, alcuni imprenditori coraggiosi, iniziarono la coltivazione della lavandula officinalis e del lavandino grosso.
L’opera dell’uomo e quella della natura si fondono nell’Abbazia di San Giusto, proprio come voleva San Benedetto da Norcia. Il monastero si affaccia sulla valle del fiume Marta. La presenza di sorgenti ha sicuramente incoraggiato gli insediamenti fin dall’epoca etrusca, romana e medievale.
La prima notizia sicura di una comunità monastica di San Giusto è della fine del X secolo, quando un gruppo di monaci, seguendo la Regola di San Benedetto da Norcia, fondarono il primo monastero.
Nel 1146, l’abbazia cistercense di Fontevivo (Parma), abbazia figlia di Clairvaux (Francia), inviò un gruppo di monaci a reinsediare San Giusto come abbazia cistercense. Nel XV purtroppo l’abbazia fu definitivamente soppressa e da allora in poi i suoi edifici caddero in rovina.
Noi avremo la possibilità di ammirarne la rinascita di questo luogo, grazie all’attuale proprietario Mauro Checcoli, ingegnere bolognese (medaglia d’oro olimpica Tokio 1964) e alla sua famiglia che nel 1990 acquistano l’azienda con i ruderi dell’abbazia di San Giusto. Oggi l’abbazia di San Giusto è un’azienda agricola biologica eco-compatibile ed un luogo per viaggiatori, artisti, appassionati di natura e d’arte.
Dopo questa immersione nella bellezza del paesaggio e della storia dell’abbazia si raggiungerà con le auto l’Agriturismo Sensi dove si trova il Casino di Caccia del Cardinale Ercole Consalvi, immerso tra i campi di lavanda. La tenuta fu un piacevole luogo di rifugio e meditazione di un personaggio che svolse un ruolo diplomatico importantissimo nei rapporti tra il pontefice Pio VII e Napoleone Bonaparte.
Il Casino di Caccia Consalvi fu edificato alla fine del 1700, a circa due chilometri dal centro della città, oggi è circondato dalla lavanda e da ulivi centenari. Questo è il miglior periodo per godere della bellezza della fioritura, il colore è intenso e i fiori si riempiono di farfalle e di api indaffarate nel lavoro.
Qui ci rinfrescheremo con un’ottima bevanda dissetante alle erbe aromatiche e biscottini alla lavanda. L’Azienda Agricola che visiteremo è tutta al femminile, guidata dalle sorelle Claudia e Patrizia che hanno avviato la coltivazione della lavanda, realizzando una linea cosmetica a base di olio extravergine d’oliva e olio essenziale di lavanda, oltre che il loro olio Dop e tanti altri prodotti.
Abbazia di San Giusto
⏲ Mattina: ore 10.00
Pomeriggio: ore 16.00
Per info e prenotazioni: 333 4912669 Anna Rita Properzi
www.annaritaproperzi.it – annaritaproperzi@gmail.com
15€, che includono la visita guidata e contributo per l’abbazia; gratuito per i bambini fino a 12 anni
⚠️ ABBIGLIAMENTO: scarpe comode e chiuse, abiti leggeri, cappellino, acqua

❓ VALLERANO- LA SAGRA DELLA PORCHETTA
Da venerdì 21 a domenica 23 giugno va in scena l’edizione 2024 della Sagra della porchetta di Vallerano, organizzata dall’Associazione religiosa San Vittore martire, Comitato festeggiamenti 2023/2024.
giardino comunale del centro dei Cimini.

❓ VETRALLA- VETRALLA IN FIORE
Tradizionale esposizione floreale per le vie del centro di Vetralla: ogni finestra e angolo caratteristico sarà in questi giorni adornato con fiori e addobbi floreali d’epoca. A fare da contorno alla manifestazione principale saranno allestite numerose mostre d’arte e artigianato locale e spettacoli folkloristici. Aperte per tutto il periodo le caratteristiche cantine vetrallesi, dove sarà possibile sorseggiare i vini locali e assaggiare i piatti tipici della tradizione paesana.

❓ VETRALLA – ILLUSTRISSIME
INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA
Illustrissime
UN VIAGGIO TRA ILLUSTRAZIONE, FUMETTO E CINEMA D`ANIMAZIONE!
Quattro percorsi di narrazione visiva che celebrano il talento di Marcella Brancaforte, Matilde D`Ottavio, Cecilia Peleggi e Valeria Troncarelli
LA MOSTRA SARÀ APERTA IL 29 E IL 30 GIUGNO CON ORARIO 10.00 – 13.00 E 17.00 – 19.00
Museo della Città e del Territorio – via di Porta Marchetta 2
⏲ Ore 17.30

❓ VETRALLA – FESTIVAL NAZIONALE DI UN A TU PER TU CON L’AUTORE
Un cast di eccellenza che sarà ospite della seconda piazzetta letteraria, il festival nazionale di un “a tu per tu” con l’autore, che per il secondo anno si appresta a rivivere in piazza Umberto I a Vetralla, affrontando temi profondi come il femminicidio e la mafia, ma anche culturali come la cucina e la storia o personali e di riflessione.
Un progetto dal titolo “Pane e Racconti” presentato dall’amministrazione comunale di Vetralla, assessorato alla cultura, in collaborazione con la Pro loco, con Dark Side e il circolo dei lettori, e che si è aggiudicato anche il finanziamento della Regione Lazio per 20.000 euro.
Il festival nazionale si chiuderà il 23 giugno, in collaborazione con Dark Side e con due ospiti d’eccezione, protagonisti della storia d’Italia, Mario Mori e Giuseppe De Donno e i loro libri, “La verità sul dossier mafia e appalti” e “Nome in codice rosso.
Piazza Umberto I
⏲ Ore 17.00 e ore 18.00

❓ VITORCHIANO- PEPERINO IN FIORE
Dopo il grande successo dell’anno scorso, quest’anno torna a Vitorchiano la nuova edizione di Peperino in fiore. Venerdì 21, sabato 22 e domenica 23 giugno, oltre a visitare il borgo, c’è l’opportunità di assistere agli spettacoli organizzati dalla pro loco e dal comune di Vitorchiano. Durante i tre giorni di festeggiamenti il borgo medievale si colora grazie alle splendide composizioni di piante e fiori realizzate dagli abitanti, sparse per tutto il centro storico. La scelta del nome è un omaggio alla pietra lavica con cui è costruito il paese e su cui risaltano magnificamente i colori dei fiori. Per tutta la durata della manifestazione sono presenti giochi e attrazioni per bambini e ragazzi.
PROGRAMMA:
⏲Ore 10 – Apertura stand espositivi “Il peperino e le sue forme”.

⏲Ore 10
Locanda di sant’Agnese
Esposizione/mostra di: Tocca l’arte, mostra di libri tattili (si prega di toccare), libri realizzati dagli alunni delle classi 3a, 3b e 3c della scuola secondaria di primo grado di Vitorchiano don Lorenzo Milani; mostra di pittura di Monia Gubbini “Colore e luce”; mostra di pittura di Raffaella Capasso Barbato e Chiara Priolo; mostra di pittura di Rosario Marra; apertura archivio storico comunale.

⏲Ore 10
Chiostro di sant’Agnese
Un volo indietro nel tempo con la presenza di rapaci (poiana e gufo africano).

⏲Ore 10
Via santa Maria
Percorsi paesaggistici ispirati al romanticismo, disegni e live painting di Piergiorgio Marini.

⏲Ore 12
Apertura stand gastronomici con esposizione e degustazione di prodotti tipici locali.

⏲Ore 18
Piazza Umberto I
Esibizione del gruppo majorettes della banda fedeli di Vitorchiano.

⏲Ore 19 – Presentazione del libro “Un caffè con Alda Merini: l’inizio della storia di Margherita Caravello”. Dialogo con l’autrice, la giornalista Paola Maruzzi, letture a cura di Sylvia Milton, accompagnata dalle musica di Andrea Abbadia (sax, baritono) e Lorenzo Francioli (tastiere). Una parte del ricavato della vendità del libro sarà devoluto al centro antiviolenza Penelope dell’associazione Kyasos.

⏲Ore 19,30 – Apertura stand gastronomici con esposizione e degustazione di prodotti tipici locali.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE