Facciamo ripartire il cuore Onlus, donato defibrillatore a una palestra romana

ROMA- Ancora una donazione di defibrillatore semiautomatico da parte del Comitato “Facciamo ripartire il cuore ONLUS – Lorenzo Marcucci – per la diffusione della cardioprotezione”, resa possibile dai generosi contributi di tanti cittadini, pervenuti al Comitato in occasione di raccolte fondi o tramite internet.

Questa volta il prezioso strumento salvavita è destinato alla palestra “Vesta CrossFit”, creata dall’Associazione di promozione sociale sportiva dilettantistica “Vesta”, specializzata nella pratica di formazione psicofisica “CrossFit”, e già da tempo impegnata nel promuovere incontri e corsi di formazione certificativi per operatore BLSD (Basic Life Support and Defibrillation).

Al progetto di cardioprotezione della palestra ha partecipato anche l’associazione “Il Filo della Vita ONLUS” gemellata col Comitato per lo svolgimento di attività divulgative e formative sulla rianimazione cardiopolmonare e l’abilitazione all’uso dei defibrillatori semiautomatici.

La consegna del defibrillatore si svolgerà domenica 29 novembre, presso la palestra “Vesta CrossFit”, in Via Cassia 901/T, alle ore 17.00. Questo il programma dell’incontro:

– prove di Crossfit;

– l’arresto cardiaco improvviso: come intervenire;

– Piero e Lorenzo insieme per donare un defibrillatore;

– rinfresco.

“Aggiungiamo un’altra piccola maglia – dichiara Rossella Lorenzotti, presidente di “Facciamo ripartire il cuore ONLUS” – alla rete di presidio popolare per il soccorso tempestivo alle persone colpite da arresto cardiaco improvviso. Il nostro impegno è confortato da notizie sempre più frequenti di salvataggi grazie alla defibrillazione precoce”.

“Ciò significa – conclude la presidente Lorenzotti – che cresce la sensibilità delle istituzioni, pubbliche e private, per la diffusione dei defibrillatori e per la formazione della popolazione alla esecuzione delle pratiche di rianimazione cardiopolmonare. ma siamo solo agli inizi, il cammino da fare per ridurre significativamente la mortalità da arresto cardiaco improvviso (in Italia, 70 mila persone ogni anno) è ancora lungo”.

   

Articoli Correlati

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI
A Palazzo Brugiotti domenica è sempre domenica, grazie all’arte e alla musicaLEGGI TUTTO
di MARIA ANTONIETTA GERMANO – VITERBO – Gli incontri culturali promossi dalla Fondazione Carivit (16 dicembre 2018 -14 aprile 2019)
Gemellaggio Cori e Betlemme, firmata la Dichiarazione di IntentiLEGGI TUTTO
CORI (Latina) – I Sindaci Anton Salman e Mauro De Lillis hanno apposto la firma alla Dichiarazione di Intenti alla sottoscrizione
Tarquinia, gli inizi del turismo balneare al lido rievocati in una presentazione di foto d’epoca da AssolidiLEGGI TUTTO
TARQUINIA (Viterbo) – Nella fredda serata di venerdì 25 Gennaio si è svolto il terzo evento conviviale di Assolidi dell’anno sociale
Giulia Mecarini della Finass Assicurazioni Atl. Viterbo sotto i 12’00” nella gara dei 2 Km. di a S.Cesareo nel TrofeoLEGGI TUTTO
Continuano nei progressi le giovanissime marciatrici della Finass Assicurazioni Atl. Viterbo, hanno partecipato domenica 17 febbraio a S.Cesareo alla seconda
“Chorando Ensemble” torna con un concerto-spettacolo per il Carnevale, sabato 23 febbraioLEGGI TUTTO
VITERBO – “La Pazzia Senile “, capolavoro del compositore bolognese Adriano Banchieri, fu composto alla fine del XVI secolo ed
“Arte sui cammini”, mercoledì 20 febbraio la presentazione a San Lorenzo NuovoLEGGI TUTTO
SAN LORENZO NUOVO ( Viterbo) – Mercoledì 20 febbraio 2019, con inizio alle ore 14.45, presso la Sala consiliare del
A Valentano tre milioni di euro per combattere il fenomeno della dispersione scolasticaLEGGI TUTTO
VALENTANO ( Viterbo) – Tre milioni di euro per combattere il fenomeno della dispersione scolastica, erogati dal “Fondo Unico per
La Viterbese esce indenne da Cava de’ TirreniLEGGI TUTTO
di ALESSANDRO PIERINI – La Viterbese ottiene un buon punto contro la Cavese. I leoni, i quali sono costretti a
I poliziotti della Tuscia al corso di formazione SUPL-ANASPOLLEGGI TUTTO
VITERBO – Grande partecipazione ieri al corso di formazione sulla Polizia Giudiziaria per i poliziotti locali dei comuni della Tuscia,
Gruppo Quartiere Santa Barbara: “Alcuni pali della luce cadono a terra. Necessaria una manutenzione”LEGGI TUTTO
VITERBO – Riceviamo dal Gruppo Quartiere Santa Barbara e pubblicchiamo: “Ultimamente nel quartiere vi è stato il verificarsi di caduta