Università Unimarconi

Facilitatori della Comunicazione Aumentativa Alternativa, al via il corso

VITERBO – Al via il 2 luglio 2024 il corso di formazione per facilitatori della CAA (Comunicazione Aumentativa Alternativa), promosso dalla Cooperativa Sociale Alicenova e dalla Cooperativa Essemme e con il patrocinio di ISAAC Italy (International Society for Augmentative and Alternative Communication).

Il corso, in svolgimento nei mesi di luglio e settembre, prevede un totale di 50 ore di lezione, di cui 25 in modalità FAD Sincrona (formazione a distanza) e 25 di parte pratica in aula. Al termine sarà rilasciato un attestato di partecipazione riconosciuto dal Ministero dell’Istruzione.

La Comunicazione Aumentativa e Alternativa indica un insieme di conoscenze, tecniche, strategie e tecnologie atte a semplificare e incrementare la comunicazione nelle persone con disabilità e con difficoltà a utilizzare i più comuni canali comunicativi, con particolare riguardo al linguaggio orale e alla scrittura. Aumentativa in quanto non si limita a sostituire o a proporre nuove modalità comunicative ma, analizzando le competenze del soggetto, indica strategie per incrementare le stesse. Alternativa in quanto si avvale di strategie e tecniche diverse dal linguaggio parlato. L’obiettivo, con approccio flessibile e su misura, è la creazione di opportunità di reale comunicazione e di effettivo coinvolgimento della persona.

Ogni persona, indipendentemente dal grado di disabilità, ha il diritto fondamentale di influenzare, mediante la comunicazione, le condizioni della propria vita. Oltre a ciò, nelle interazioni quotidiane e negli interventi che coinvolgono persone con disabilità devono essere garantiti una serie di diritti specifici: avere interazioni e relazioni sociali, essere informate, chiedere o rifiutare oggetti, azioni e situazioni, esprimere preferenze, sentimenti, opinioni, chiedere e dare informazioni e molti altri.

Per informazioni e iscrizioni: 328.5905374 – 0761.304912 – formazione@essemme.vt.it.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE