Faleria, sabato 7 maggio la presentazione del libro “Con la testa tra le mani”

FALERIA ( Viterbo) – Sabato 7 maggio, a Faleria (Vt), alle ore 18, nella splendida Sala della Misericordia, in piazza Anguillara, verrà presentato il libro “Con la testa tra le mani. Storia di un neurochirurgo di transizione” di Maurizio Fontana, edito da EMIA Edizioni.

Maurizio Fontana è neurochirurgo in pensione che, ritiratosi in campagna, si dedica ai suoi ozi: biologia evolutiva e paleoantropologia. Da sempre affascinato dallo sviluppo del cervello, in questo libro, ricorrendo anche a reminiscenze autobiografiche, tratteggia eventi salienti nella storia della neurochirurgia. Un “neurochirurgo di transizione” perché la sua iniziale attività si svolge in un periodo a cavallo del 1970, spartiacque tra la neurochirurgia eseguita a occhio nudo e quella che si è progressivamente evoluta negli anni successivi, grazie alla disponibilità di sempre più sofisticati strumenti tecnologici, quali il microscopio operatorio o la Tomografia Assiale Computerizzata e la Risonanza Magnetica Nucleare. L’aver vissuto in prima persona le progressive fasi di un cambiamento così radicale, e la consapevolezza che il già esiguo numero di coloro capaci di poter ricordare tale rivoluzione è destinato a ridursi, lo ha spinto a lasciare la propria testimonianza.
Dialogherà con l’autore il giornalista, scrittore ed editore Italo Arcuri. Leggerà alcuni brani tratti dal libro la poetessa Giulia Romaniello.
All’evento, patrocinato dal Comune e dalla Pro Loco di Faleria, parteciperanno il Sindaco Walter Salvadori e il Consigliere Comunale Nicola Rinaldi.
Print Friendly, PDF & Email