“Fare Turismo” all’Università Europea di Roma per gli studenti dell’Alberghiero di Ladispoli

Rappresenta l’11% del PIL nazionale ed è uno dei settori trainanti dell’economia con circa un milione di occupati in Italia, dei quali la maggioranza è costituita da giovani: il turismo è “l’industria principale del Paese” per le molteplici e crescenti opportunità di impiego che spaziano dall’auto-imprenditorialità al lavoro dipendente.
E ormai da oltre 20 anni, per fare il punto sullo stato dell’arte e sulle nuove tendenze del settore, esiste un insostituibile spazio di incontro e di confronto: FareTurismo, l’evento più rilevante dedicato alla formazione, al lavoro e alle più innovative politiche e strategie turistiche nazionali e internazionali. “E’ per noi un appuntamento fisso e imperdibile. – hanno commentato i Docenti di Accoglienza Turistica dell’Alberghiero di Ladispoli Prof.ssa Giovanna Albanese e Renato D’Aloia che mercoledì 20 marzo hanno accompagnato i loro studenti all’Università Europea di Roma, con i colleghi Concetta Allocco, Pasquale Fierro, Chiara Finocchiaro, Angelo Morello e Maria Pia Tito – Si tratta di un evento unico nel panorama nazionale, che coinvolge Organizzazioni di categoria, Associazioni professionali e imprese: è il mondo in cui si troveranno a lavorare i nostri allievi che oggi hanno avuto la possibilità di conoscerlo dal vivo e dall’interno. Ringraziamo l’Università Europea di Roma per la sua straordinaria accoglienza”.
Dopo i saluti del Rettore Padre Pedro Amador Barrajòn Muñoz, che ha ricordato la rilevanza del settore turistico come motore trainante di un’economia globalizzata e interconnessa e strumento insostituibile per un efficace dialogo interculturale, il Direttore e Fondatore di Fareturismo Ugo Picarelli ha coordinato la conferenza di apertura dei lavori che ha visto, fra gli altri, l’intervento dell’Assessore comunale al Turismo e Grandi Eventi Alessandro Onorato. Ma gli studenti dell’Istituto Alberghiero hanno anche partecipato al seminario in Aula Master, dedicato alla presentazione delle più importanti Associazioni di categoria: ADA (Associazione Direttori d’Albergo), AIH (Associazione Italiana Housekeeper), FAIPA (Federazione delle Associazioni Italiane dei Portieri d’Albergo “Le Chiavi d’Oro”), ABI Professional (Associazione Barmen Italiani), AIS (Associazione Italiana Sommelier), AMIRA (Associazione Maîtres Italiani Ristoranti ed Alberghi), FIC (Federazione Italiani Cuochi). E’ toccato poi all’I.T.S. Turismo Academy di Roma che è stato presentato nell’Auditorium dalla sua Direttrice Giulia Delle Fratte insieme al Docente Gualtiero Carraro, Amministratore di “Carraro Lab”. Nel corso dell’incontro è stato descritto anche il Progetto “Time Travel Lab Roma Caput Mundi” basato sulla realtà aumentata e sull’Intelligenza Artificiale e dedicato al lancio turistico della Capitale nella prospettiva del Giubileo 2025. Prima del rientro a Ladispoli, gli allievi hanno infine partecipato al Laboratorio di Orientamento con la Prof.ssa Alessandra Romano e la Dott.ssa Sara Pelli, Responsabile Orientamento e Tutoring dell’Università Europea di Roma.
Appuntamento al prossimo anno.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE