FdI Latina, Procaccini (Fdi-Ecr): “auguri al presidente Calandrini”

“Il congresso provinciale di Fratelli d’Italia di Latina ha evidenziato in maniera tangibile la presenza di un partito unito e pronto ad affrontare le sfide che verranno per contribuire a migliorare il nostro territorio, la qualità di vita di cittadini, famiglie e imprese. Il nostro è il primo partito a Latina e in tutta la provincia e da qui vogliamo che a partire da domani arrivi una spinta forte di impegno e concretezza per sostenere fattivamente l’azione del governo nazionale, in definitiva per fare la nostra parte nel costruire l’Italia di domani. In tal senso, dal congresso di Latina sono arrivati tanti segnali importanti e di spessore che mi lasciano grande fiducia nella qualità e l’impegno della nostra classe dirigente. L’ho potuto verificare ancor prima della chiusura di seggi, nella grande partecipazione degli iscritti al voto, una volontà di esserci per poter contribuire all’esito complessivo nonostante fosse un congresso unitario. Ma ho avuto la possibilità di verificarlo, in special modo, nella qualità e nella passione del dibattito, negli interventi che hanno contraddistinto la lunga giornata di sabato e, ancor prima, nel confronto serrato e costruttivo attraverso cui si è giunti alla unitarietà del congresso stesso. Pur nel distinguo delle posizioni e nella massima lealtà dei punti di vista, ognuno ha saputo apportare al dibattito generale un contributo personale e valoriale di assoluto rilievo. Trovando, infine, una sintesi condivisa e unanimemente apprezzata nella figura di Nicola Calandrini, eletto presidente provinciale per acclamazione. A lui invio i migliori auguri di buon lavoro. Calandrini è persona per bene, esperta e capace, già coordinatore di FDI in questi anni di grande crescita sul territorio e saprà guidare il partito verso le sfide difficili ma anche entusiasmanti che ci attendono. Non sarà solo. Con lui ci sarà un gruppo dirigente, il nuovo direttivo provinciale che uscirà dall’esito delle votazioni e a cui auguro davvero buon lavoro, ma che già in tutti coloro che hanno proposto la propria candidatura vede figurare esponenti di grandi capacità politiche e sicuro spessore umano. Starà a tutti loro, a tutti noi trasformare le idee in fatti concreti e, come ho detto nel mio intervento congressuale, dare un senso alla nostra sfida politica, prendendo un contenuto culturale per farlo diventare un progetto da realizzare per la collettività”.              

 E’ il commento dell’europarlamentare di Fratelli d’Italia, Nicola Procaccini, copresidente del gruppo ECR al parlamento europeo, al congresso provinciale del partito a cui ha partecipato.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE