Federlazio: incontro per la diffusione del progetto GENE. SI.

Si svolgerà  il prossimo mercoledì 11 dicembre , alle ore 15,  presso la sede della Federlazio (Palazzo Antisari – Via Sacchi n. 18, Viterbo) un importanteorsolini2 incontro per la diffusione del progetto GENE. SI. (Rete integrata per il trasferimento di tecnologie e metodologie per la Generazione di Sviluppo Industriale in sistemi di produzione). Un progetto, co-finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico, nell’ambito del bando RIDITT, che ha come obiettivo la creazione

di una rete connettiva tra CNR, Consiglio Nazionale delle Ricerche, Università, Associazioni imprenditoriali e PMI, per sostenere la competitività del sistema produttivo italiano.

“Da sempre – dichiara il Presidente Federlazio Viterbo, Rino Orsolini (nella foto) – l’Associazione lavora in prima linea per le imprese nel campo della tecnologia. Vogliamo creare un filo diretto tra mondo industriale e mondo della ricerca per mettere a conoscenza le aziende di quelli che sono i risultati ottenuti in termini di metodologie e tecnologie per l’innovazione del prodotto e del suo processo”. E’ per questo che all’incontro saranno presenti importanti esponenti del mondo della ricerca tra cui il Prof. Giuseppe Confessore del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), il Prof. Marco Simonetti, esperto di tecnologie ICT e il Dr. Luciano Mocci, Vice Direttore Generale della Federlazio. In particolare, il progetto si interessa dei settori macchine, robotica industriale e tecnologie per i processi produttivi e logistici. GENE.SI., in sostanza, si articola in attività legate all’analisi della domanda e dell’offerta di tecnologie meccaniche per sistemi di produzione industriale, per il trasferimento ed il sostegno all’inserimento delle innovazioni nelle aziende.

   

Leave a Reply