Ferri (FI): “A Montefiascone plance elettorali ancora installate. Verranno lasciate fino alle regionali?”

MONTEFIASCONE ( Viterbo) – Montefiascone doveva essere una città più curata, attenta e turisticamente attrattiva. Questo almeno era l’intento dell’amministrazione De Santis. A fare la differenza, come spesso accade però, sono le piccole cose ed i dettagli, a cui questa maggioranza non riesce a porre attenzione.

Molti cittadini ci segnalano, infatti, l’anomala presenza delle plance elettorali, veri e propri obbrobri che a quasi venti giorni dalle elezioni politiche, sono ancora appese per le vie della città. Strutture vetuste, sporche, con ancora brandelli di manifesti affissi. Montefiascone è forse l’unico Comune a non aver ancora smontato queste strutture che, nei fatti, imbrattano diverse zone di Montefiascone.
Le cose sono due: o manca la programmazione, oppure l’amministrazione è così sadica da volerle lasciare a vista, così da ricordarsi la bocciatura elettorale che loro, ed i loro partiti, hanno avuto alle ultime elezioni.
La speranza, però, è l’ultima a morire, per questo auspichiamo che già entro questo fine settimana possano essere rimosse, così che i quartieri dove sono ora posizionate, possano tornare ad avere una dignità estetica.
A meno che l’idea non sia lasciarle per le elezioni regionali, che probamente si svolgeranno tra dicembre e gennaio. A pensar male degli altri si fa peccato… ma spesso ci si indovina, diceva qualcuno.
Così, in una nota, Gianluca Ferri, commissario comunale di FI a Montefiascone.
Print Friendly, PDF & Email