FI e Fdi Civita Castellana: “Apprendiamo con gioia che la Lega Civita Castellana c’è”

CIVITA CASTELLANA (Viterbo) – Riceviamo e pubblichiamo: “È con grande gioia e soddisfazione che apprendiamo che la “Lega Civita Castellana c’è” e che gli esponenti saranno vigili sentinelle sull’operato dell’Amministrazione Comunale, rafforzando l’alleanza e lo spirito collaborativo che ci hanno portato a vincere le elezioni amministrative 2020.
Oggi come ieri è importante lavorare insieme per sconfiggere l’avversario che si colloca esattamente nell’altra metà del campo e non cercare di creare lotte interne al centro-destra che non hanno ragion d’essere. Le motivazioni che hanno portato alcuni consiglieri comunali ad aderire a Forza Italia sono note ed è stato fatto tutto alla luce del sole e senza utilizzare la strategia napoleonica e sopratutto senza alcuna regia di Fratelli d’Italia che ha sempre mantenuto i 5 consiglieri eletti a settembre 2020.
Ci auguriamo quindi che lo spirito collaborativo del centrodestra unito continui all’insegna della compatezza, come quando i rappresentanti della Lega in Giunta votavano tutti gli atti propedeutici all’istituzione delle dirigenze, modello amministrativo per il quale la spesa del personale rimane invariata, e approvavano il budget per la manifestazione “Civita sotto le stelle”. Inutile porre domande per le quali si conosco già le risposte in quanto si tratta di scelte condivise a livello politico-amministrativo.
Per un’Amministrazione comunale risulta di fondamentale importanza che ci sia chi vigili sul proprio operato cosi da poter spronare tutti i componenti a realizzare il programma elettorale oppure a sollecitare la risoluzione di nuove problematiche. Bene, quindi, l’assumersi la responsabilità di vigilare sull’operato di “Frankestein”, ma attenzione a non fare la fine della rana di Fedro.
La tornata elettorale del prossimo 25 settembre, d’importanza fondamentale per la nazione, ci impone di concentrare le nostre energie sull’unico reale avversario del panorama politico, ovvero il centro sinistra, ricordando alla Lega che la legge elettorale prevede che i voti di ogni partito del centro destra verranno computati ai fini dell’assegnazione del seggio uninominale, che al Senato nel nostro territorio sembra che vedrà in corsa un esponente del Carroccio”.

Fratelli d’Italia Civita Castellana
Forza Italia Civita Castellana

Print Friendly, PDF & Email