Fondi Sport Village, 3a edizione da record. Nel 2014 si cresce, villaggio più ampio e per un più lungo periodo

Cornice di pubblico delle grandi occasioni domenica 1° Settembre scorso per la chiusura della terza edizione del villaggio sportivo che ha rivoluzionato l’estate finale-calcettoa Fondi e che ormai fa parlare di sè in tutta la Regione Lazio come uno dei più grandi ed attrezzati. Una media di 3.000 visitatori a sera, con i picchi del sabato e della domenica da 7.000 presenze. Insomma,

un sistema da esportare e da far crescere. «Ho seguito il Fondi Sport Village sin dalla sua nascita – ha spiegato il Senatore della Repubblica On. Claudio Fazzone, presente alle premiazioni domenica – e visto il riscontro sempre maggiore di pubblico è arrivato il momento di crescere: non bastano solo 10 giorni e tutta la città va coinvolta con intrattenimento a 360°. Quindi non solo sport, come l’esperimento di quest’anno, ma anche musica, mercatini e cultura in ogni angolo del paese. Complimenti alla “Sport Events”: insieme ci metteremo a tavolino da Novembre affinché a Gennaio sia tutto già definito nei minimi dettagli». «Concordo con quanto dichiarato dal sen. Fazzone – ha aggiunto il Sindaco di Fondi Salvatore De Meo – perché la situazione economica del momento non ci ha permesso di sfruttare a pieno tutte le enormi finale-calcettopotenzialità dello sport village. Ormai è tra gli eventi di punta del nostro calendario estivo e grande polo di attrazione turistica, nonché beicolo di sani valori sportivi e civici». Nel corso della serata conclusiva dello Sport Village uno dei momenti clou è stato l’assegnazione degli agognati Oscar dello Sport, riconoscimenti agli atleti locali per i successi ottenuti in campo nazionale ed internazionale. Miglior Dirigente: Antonio De Bonis (Fondi Calcio a 5); miglior allenatore: Giacinto De Santis (HC Fondi, lo scorso anno in lotta per lo scudetto in serie A1 di pallamano); miglior squadra: Hc Fondi; miglior giovane: Antonio D’Angelis (oro ai campionati italiani allievi di tiro con l’arco); miglior atleta femminile: Stefania Recchia (3° lo scorso anno nei 100 rana ai campionati italiani di nuoto di categoria);orte c5 miglior atleta maschile: Elio Paparello (oro nel trofeo internazionale master di judo). Premiati anche tutti i vincitori dei relativi tornei: Di Russo – Di Leo nel maschile di beach tennis; Zizzo – Lo Sordo nel misto di beach tennis; Procia – Di Crescenzo nel foot volley; “Lamante Team” nel calcio a 5 under 15; “Caffetteria Sole Luna Over the top” grafica nel calcio a 5. «Eravamo davvero emozionati – ammette Fabrizio Macaro, Presidente dell’Asd “Sport Events” organizzatrice dell’evento – nel vedere un anfiteatro stracolmo in ogni ordine di posto durante la finalissima di calcio a 5, tra l’altro match correttissimo e al cardiopalma. spettatoriSiamo d’accordo con quanto previsto dal sen. Fazzone: lavoreremo ad una quarta edizione ancora più indimenticabile. Con un ringraziamento particolare a tutti i media partner e agli sponsor: senza di loro avremmo dovuto rinunciare a questo successo».

   

Leave a Reply