“Forme e Colori” una mostra ricca di creatività

di MARIELLA ZADRO-

VITERBO- Inaugurata questa mattina, la mostra concorso artigianato artistico, organizzato dal Cna Associazione di Viterbo e Civitavecchia “Forme e Colori nella Terra della Tuscia”, al Centro Culturale di Valle Faul in Viterbo.
Tante le opere esposte, realizzate con materiali diversi e colorati che seguono, il titolo stesso del concorso.
Presenti alla 15° edizione molti artisti (35 imprese) che ritornano ad esporre le loro opere in presenza, dopo un periodo di forzata assenza.
La segretaria della Cna, Luigini Melaragni, ha fatto gli onori di casa al pubblico e alle numerose autorità presenti .
Le prime parole di ringraziamento sono state per il presidente della Fondazione Carivit, per aver sempre ospitato l’iniziativa, riconoscendo l’alto valore che la mostra stessa racchiude.
In particolare il presidente Alessio Gismondi, citando la frase di Fëdor Dostoevskij “la bellezza ci salverà “e considerando che l’artigiano è stato il fautore, fin dal ‘500 del lavoro artistico in Italia, ciò non è da sottovalutare. Purtroppo, ha proseguito il presidente, stiamo perdendo il lavoro delle “botteghe” che hanno sempre caratterizzato questo lavoro, dobbiamo incentivare questa conoscenza, proprio per non abbandonare questa cultura. Noi abbiamo città d’arte come Roma, Firenze, anche la stessa Viterbo, racchiude tesori di inestimabile valore. Quindi ben vengano attività che valorizzino quest’ aspetto cultura e sociale”.
Presenti anche il presidente della Camera di commercio Domenico Merlani ed il segretario Francesco Monzillo, l’assessore regionale Alessandra Troncarelli, il segretario generale della Fondazione Carivit Emanuel Fulvi,  il presidente nazionale Cna artistico e tradizionale, Gabriele Rotini e Cinzia Chiulli per il provinciale, il comandante della compagnia dei Carabinieri di Viterbo, Felice Bucalo e l’appuntato scelto Mei Valentina, la prof. Cinzia Pace in rappresentanza dell’Istituto Artistico Statale “Francesco Orioli” .
La mostra resterà aperta fino al 15 di maggio e si potrà visitare dal lunedì alla domenica dalle ore 09:00 alle 13:00 e nel pomeriggio dalle 15:00 alle 19:00.
Inoltre, per far conoscere meglio l’attività dell’artigiano, saranno organizzati dal mercoledì alla domenica, laboratori per bambini ed adulti.

 

Print Friendly, PDF & Email