Università Unimarconi

Forza Italia è diventato il secondo partito del centro destra nella Tuscia

di MARIA ANTONIETTA GERMANO –

VITERBO – Dopo le lezioni europee e amministrative dell’8 e 9 giugno, oggi nella Sala Benedetti di Palazzo Gentili i big del partito di Forza Italia hanno incontrato la stampa per comunicare con soddisfazione i risultati ottenuti non solo nell’organizzazione del partito ma anche a livello provinciale. Non da ultimo l’apertura della nuova sede che verrà aperta prima di Santa Rosa a piazza della Rocca, a palazzo Grandori.

Ha introdotto l’incontro il Segretario Provinciale di Forza Italia Alessandro Romoli, rieletto sindaco di Bassano in Teverina, che precisa: “Forza Italia in provincia di Viterbo è il secondo partito del centro destra e ottiene consensi in tutti i comuni, in alcuni anche sorprendenti. Fino a qualche mese fa qualcuno ci aveva dato per morti… Questo è un valore aggiunto che è nato dal lavoro di tutti i dirigenti provinciali, che ringrazio. E hanno dato oltre 4mila preferenze al nostro segretario nazionale, Antonio Tajani. Il partito si sta riorganizzando, abbiamo avuto da poco una stagione congressuale. Sulle amministrative che hanno riguardato un gran numero di comuni, 25, aldilà di Tarquinia che va al voto di ballottaggio. Risultato straordinario di Annalisa Arcangeli neo sindaca di Nepi, seduta qui vicino a noi, che ha avuto oltre 1400 preferenze. Abbiamo confermato molti comuni, in alcuni abbiamo vinto, in altri ci siamo rafforzati con una squadra amministrativa importante fatta da molte donne e da molti giovani. Il vento è buono, troviamo tanta disponibilità di amici nuovi e di amici che si erano allontanati dalla politica e oggi tornano in gioco”.

Prende la parola il responsabile nazionale dell’organizzazione Forza Italia On. Francesco Battistoni: “Grazie a tutti gli amici presenti, un breve flash a livello locale. Un anno fa, quando abbiamo subito la perdita del presidente Silvio Berlusconi tutti ci davano per spacciati. Così non è stato. Antonio Tajani ha deciso di aprire il partito a tutti gli iscritti ampliando lo statuto, facendo partecipare all’elezione diretta del segretario provinciale. Abbiamo fatto tanti congressi, anche a Viterbo che è stata una delle province che ha avuto il maggor numero di iscritti, oltre 1300 tessere fatte. Il movimento giovanile si sta dando molto da fare nella provincia. A livello locale abbiamo racconto ulteriori amministratori che ci hanno permesso di raggiungere questo risultato che ci ha visto tornare ad essere il secondo partito della coalizione. A livello europeo molti comuni sono andati molto bene, il nostro segretario è stato il primo in ordine di preferenze e questo è un motivo di grande orgoglio. Forza Italia è la terza forza politica del Paese. I valori che il partito porta avanti in Europa sono quelli del Partito Popolare Europeo (PPE). Abbiamo ottenuto il 10 per cento e per il fuuro il 20 per cento, tra tre anni alle politiche, è alla nostra portata”.

Erano presenti in sala Francesco Ciarlanti, i consiglieri comunali di Viterbo Elpidio Micci e Giulio Marini,il vice segretario provinciale di Forza Italia Giuseppe Fraticelli, l’ex sindaco Giovanni Arena.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE