Forza Italia, Petroni: “Parole di Rocca ingiustificabili”

VITERBO – Riceviamo da Vincenzo Petroni (Responsabile Enti Locali di Forza Italia – Consigliere autonomie del Lazio) e pubblichiamo: “Ho appreso dalla stampa, incredulo, delle ingiustificabili parole che il Presidente della Regione Lazio, Francesco Rocca, ha rivolto al Presidente della Provincia di Viterbo, Alessandro Romoli, definendolo “poco serio”.

Evidentemente il Presidente Francesco Rocca non conosce bene Romoli, altrimenti saprebbe che il Presidente della Provincia di Viterbo è un amministratore serio e da sempre orientato alla crescita e allo sviluppo della Tuscia.

E se Rocca non conosce bene Romoli, magari è perché – nonostante sia il Presidente della Regione Lazio – solo raramente viene in visita nella Tuscia per ascoltare il territorio, i suoi amministratori e cittadini. E se fosse più presente nel viterbese, saprebbe anche che tutti i sindaci del territorio – a prescindere dai colori politici – sono al fianco del Presidente della Provincia Romoli e sostengono con forza la sua decisione di presentare ricorso al Tar per chiedere l’annullamento del provvedimento con cui la Regione Lazio ha approvato l’ampliamento della discarica viterbese di Monterazzano.

E dispiace ancora di più vedere che il Presidente della Regione Lazio Francesco Rocca, da tempo assente dalla Tuscia per i troppi impegni istituzionali che il suo ruolo prevede, abbia trovato però il tempo di venire a Viterbo per un evento elettorale di Fratelli d’Italia.

Ritengo infatti istituzionalmente inopportuno presenziare un incontro di un partito e cogliere l’occasione per lanciare un attacco politico verso il Presidente della Provincia di Viterbo soltanto perché quest’ultimo ha avuto il coraggio di opporsi a dei provvedimenti amministrativi – in materia di ampliamento della discarica di Monterazzano – ritenuti dannosi per la Tuscia. Sarebbe dunque opportuno che il Presidente della Regione Lazio Francesco Rocca incontrasse, a Viterbo o a Roma, il Presidente della Provincia Romoli e una delegazione di sindaci del territorio per chiarire definitivamente la questione relativa al futuro della discarica di Monterazzano”.

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE