Fratelli d’Italia: “Con asse Pd-5stelle nel Lazio via libera per case popolari ai Rom”

ROMA – Riceviamo da Fabrizio Ghera, capogruppo di Fratelli d’Italia alla Regione Lazio, Giancarlo Righini e Chiara Colosimo, consiglieri regionali di Fdi alla Regione Lazio.

“Sarà uno dei primi parti legislativi di questo innaturale connubio tra Dem e Grillini, preparato da tempo con la presentazione di una Proposta di Legge, volta ad eliminare la legge regionale 82/1985, firmata dai Dem, Leu e Radicali, considerata normativa apripista per una nuova regolamentazione regionale dell’utopico progetto di inclusione dei Rom. Così dopo aver subito i danni alla salute provocati dai roghi tossici, i furti nelle case, i borseggi sull’autobus, il rovistaggio dei cassonetti con spargimento dei rifiuti sui marciapiedi e l’accattonaggio, i cittadini del Lazio, italiani e stranieri regolari da anni residenti, meritevoli per graduatoria di acquisire un alloggio popolare, si vedranno togliere questo diritto da chi sfrutta i minori e i disabili per rubare e chiedere l’elemosina.

A questi governanti, che vorrebbero piegare per loro convenienze elettorali le leggi dello Stato (che non ammettono favoritismi), ai danni del popolo italiano, noi daremo contro nelle aule consiliari e nelle piazze, in difesa delle fasce sociali più in difficoltà”.

Print Friendly, PDF & Email