Università Unimarconi

Frosinone, Quadrini annuncia l’approvazione del nuovo atto aziendale della ASL

FROSINONE – Si è svolta questa mattina, presso la Asl di Frosinone, la votazione per il nuovo atto aziendale. Alla votazione, svoltasi in un clima di collaborazione e partecipazione, hanno preso parte i sindaci e i delegati di undici comuni, insieme al Commissario Straordinario della ASL, la dott.ssa Sabrina Pulvirenti.

“Grazie a questo lavoro congiunto soprattutto di dialogo, i sindaci sono riusciti ad approvare un atto che rafforzerà e potenzierà le strutture sanitarie esistenti, portando notevoli miglioramenti ai servizi offerti.” È quanto afferma il Presidente del Consiglio della Provincia di Frosinone, Gianluca Quadrini, presente alla votazione e parte attiva cone raccordo di questo importante cambiamento per la provincia. Il nuovo atto prevede importanti sviluppi per gli ospedali di Cassino, Anagni, Frosinone, Sora ed Anagni con il potenziamento e il miglioramento degli stessi e l’introduzione di nuovi servizi oltre alla conferma ed al potenziamento dei Lea.
A Cassino verrà attivato il Clinical Trial Center per la neurologia, destinato alla ricerca e alle sperimentazioni di prima e seconda fase, con l’attivazione della neurologia e della linea di tutte le malattie rare orfane. Verranno inoltre potenziati i servizi con la chirurgia della prostata, il parto in analgesia presso il punto nascita di Cassino, nonché la chirurgia protesica e la medicina rigenerativa dell’apparato locomotore. All’ospedale di Anagni sarà istituito un punto di oncologia per la presa in carico della rete ospedaliera oncologica, garantendo così un’attenzione ancora maggiore ai pazienti affetti da patologie oncologiche. A Frosinone, invece, verranno attivati i servizi di chirurgia vascolare, radiologia interventistica e tutta la parte di elettrofisiopatologia del cuore, inclusi pacemaker e ablazioni, migliorando ulteriormente l’offerta sanitaria della provincia. A Sora il potenziamento ed il rinnovo delle strutture già esistenti ed ampliamento delle stesse con conservazione dei servizi sanitari così come per Alatri e tutti i presidi presenti sui territori.
“In qualità di Presidente del Consiglio Provinciale, ritengo che una sanità efficiente, in grado di garantire servizi di qualità, sia fondamentale per il benessere della nostra comunità. Questo nuovo atto aziendale è un passo decisivo in questa direzione, rappresentando una vittoria per tutti noi. Desidero ringraziare di cuore tutti i sindaci e i delegati che hanno partecipato alla votazione, dimostrando un forte senso di responsabilità e impegno verso il nostro territorio. Un ringraziamento speciale va al Commissario Straordinario della Asl di Frosinone, la dott.ssa Sabrina Pulvirenti, per la sua sensibilità e attenzione nell’ascoltare le esigenze dei cittadini e per il suo impegno nell’attivazione di questi importanti servizi.”

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE