GdF Rieti, scoperta evasione fiscale nel settore delle locazioni immobiliari

RIETI – La Brigata di Antrodoco e la Brigata di Poggio Mirteto hanno eseguito mirati controlli nel settore delle locazioni immobiliari che si sono conclusi con la constatazione di rilievi per omessa dichiarazione di redditi per circa €. 150.000,00, segnalati alla Agenzia delle Entrate di Rieti per il conseguente recupero delle imposte evase.

Gli investigatori, seguendo specifiche linee guida ormai collaudate, hanno dapprima acquisto dai vari comuni di competenza l’elenco dei soggetti proprietari di una pluralità di immobili, analizzandoli e comparandoli con la molteplicità dei dati disponibili nelle varie banche dati in uso al Corpo, con particolare attenzione ai consumi energetici ed alle intestazione delle utenze.

Gli effettivi occupanti degli immobili sono successivamente stati chiamati a fornire specifiche e dettagliate notizie, attraverso convocazioni presso gli uffici o l’invio di questionari, circa il periodo di occupazione dell’immobile, l’eventuale sottoscrizione di contratti e/o scritture private, l’ammontare del canone di locazione corrisposto ai proprietari, nonché le modalità di pagamento adottate.

In particolare, i Finanzieri di Antrodoco hanno rivolto le attenzioni investigative verso una coppia di coniugi di un comune della provincia, risultati proprietari di sedici unità immobiliari facenti parte di un’unica palazzina sita nel comune di Roma. Tra l’altro, in alcuni casi, è stato riscontrato come i proprietari, alla richiesta degli inquilini, registravano il contratto senza provvedere a dichiarare i relativi redditi.

Print Friendly, PDF & Email