“Gente di Pitigliano” nelle foto di Lorenzo Adolfo Denci

PITIGLIANO – Domenica mattina, 21 agosto, alle ore 11:30 verrà inaugurata nei locali sottostanti la Libreria Strade Bianche in via Zuccarelli 25, la prima delle 5 mostre tematiche del XXI FESTIVAL INTERNAZIONALE DELLA LETTERATURA RESISTENTE che si svolgerà dal 23 al 28 agosto alla “Macerie” di Pitigliano con il patrocinio del Comune di Pitigliano e la collaborazione della Biblioteca Comunale “F. Zuccarelli” e del Centro Culturale Fortezza Orsini.

La mostra “Gente di Pitigliano” è dedicata al prestigioso fotografo pitiglianese Lorenzo Adolfo Denci, deceduto a causa del bombardamento americano poco prima del termine del secondo conflitto mondiale, ed è incentrata sugli abitanti di Pitigliano e della Maremma con le foto messe a disposizione dall’“Archivio Storico Foto Denci”.

Le altre 4 mostre (“Memoria dal sottosuolo, le mappe della Pitigliano sotterranea del 1832”, “Così vicini, così lontani, gli anni ’70 a Pitigliano nelle foto di Carlo Fè”, “Čapek contro Čapek, le grafiche di Josef Čapek e le copertine dei Millelire di Stampa Alternativa” e “Le maglie della salute mentale ‘Fa Pensiero’”) verranno inaugurate martedì 23 agosto alle ore 18:30 alla presenza dei curatori, in contemporanea con l’inizio del primo laboratorio (“Coloriamo le Macerie” a cura di Bicio Fabbri).

Alle 21:00, per chiudere la prima serata del Festival, la presentazione del libro di Giulietto Betti e Franco Dominici IL PARTIGIANO PIETRO CASCIANI – STORIA DEL REPARTO LUPI DI PITIGLIANO.

Il programma completo del

XXI FESTIVAL INTERNAZIONALE DELLA LETTERATURA RESISTENTE su

http://www.stradebianchelibri.com/xxi-festival-internazionale-della-letteratura-resistente.html

Print Friendly, PDF & Email