I Gialloblu pareggiano a reti inviolate a Monza

di ALESSANDRO PIERINI –

La Viterbese ottiene un buon punto in Lombardia che li tiene aggrappati al treno per il secondo posto.
I gialloblù erano attesi oggi da una difficile trasferta in casa del Monza. Di fronte li aspettava una compagine che nella difesa ha fatto la sua fortuna, proprio come i gialloblù in questa seconda parte di campionato.
L’allenatore della Viterbese Sottili cambia modulo di gioco su indicazione del patron Camilli, il quale in settimana ha affermato di voler vedere una squadra più attiva in attacco: 4-4-2 classico con la difesa che vede il ritorno di Rinaldi affianco di Sini per formare la coppia di stopper mentre Celiento e Sané sono i terzini; a centrocampo Baldassin e Benedetti fanno i centrali, Peverelli e Calderini gli esterni; Bismark e De Sousa sono le punte.
Le due squadre hanno nella difesa il loro punto di forza. I moduli utilizzati sono identici e ciò favorisce equilibrio di gioco. Infatti nel primo tempo non succede praticamente nulla: le retroguardie s’impongono, gli attacchi sono sterili ed il risultato non muta. Si registra solamente una conclusione al 39° di Mendicino che arriva da buona posizione, ma la sua mira è imprecisa con Iannarilli in controllo.
Durante il riposo Sottili toglie Benedetti e mette in campo Di Paolantonio. La ripresa continua ad essere equilibrata, ma la Viterbese tenta di essere più incisiva in attacco nonostante il Monza sia attento nelle sua azioni difensive. Gradualmente la squadra gialloblù avanza il baricentro e guadagna campo.
Al 65° Sini impegna severamente Liverani direttamente su calcio di punizione ed il portiere devia in maniera decisiva la sfera.
Gli ultimi venti minuti vedono l’ingresso di Jefferson e Mosti al posto di Bismark e De Sousa e questo apporta maggiore vivacità all’attacco gialloblù. Durante le trame offensive la difesa biancorossa è più in difficoltà. La Viterbese tenta di trovare la rete nei minuti finali, ma il risultato non cambia.
Le due squadre si spartiscono la posta in palio ed i gialloblù ottengono un buon punto contro una compagine difficile da affrontare. Questo risultato muove la classifica e consente alla Viterbese di rosicchiare un punto al Pisa, oggi sconfitto in casa nel derby contro la Lucchese.
Non ci sarà riposo per i laziali: mercoledì sfideranno il Cosenza al “Rocchi” nell’andata delle semifinali di Coppa Italia; sabato torna il campionato con la gara interna contro il Piacenza.

TABELLINO
MONZA, 0
VITERBESE, 0

MONZA: Liverani, Riva, Palesi, Cori, D’Errico, Mendicino (21°st Cogliati), Caverzasi, Perini, Tentardini, Adorni, Giudici
A disposizione: Del Frate, Carissoni, Galli, Forte, Negro, Tomaselli, Trainotti, Ponsat, Romanò
Allenatore: Marco Zaffaroni

VITERBESE: Iannarilli, Peverelli (32°st Vandeputte), Celiento, Rinaldi, Bismark (26°st Jefferson), De Sousa (37°st Mosti), Sini, Baldassin, Sané, Calderini, Benedetti (1°st Di Paolantonio)
A disposizione: Pini, Micheli, Cenciarelli, Mendez, Vandeputte, Mbaye, Bizzotto, Zenuni, Atanasov
Allenatore: Stefano Sottili

ARBITRO: Daniele Paterna di Teramo
1° ASSISTENTE: Fabio Tribelli di Castelfranco Veneto
2° ASSISTENTE: Nicola Badoer di Castelfranco Veneto

Ammonizioni: 14°pt Sané (VT), 27°pt Celiento (VT)
Note: campo in buone condizioni, giornata fredda; spettatori 300 circa con rappresentanza ospite
Inviato da TypeApp

Print Friendly, PDF & Email