Giancarlo Torricelli: “Con Zingaretti per rigenerare il campo e la cultura del centrosinistra”

VITERBO – Riceviamo da Giancarlo Torricelli, Lista Civica Zingaretti Presidente e pubblichiamo: – “Nello stesso giorno in cui a livello nazionale tutte le ipotesi politiche democratiche e di sinistra sono andate incontro ad una rovinosa sconfitta, che ha lasciato campo libero alle opzioni razziste e populiste, nella Regione Lazio circa 340.000 elettori hanno deciso di esprimere un voto disgiunto, premiando la credibilità del progetto di governo, incarnato da Nicola Zingaretti, che per la prima volta nella storia regionale e’ riuscito nell’impresa (mai realizzata da un Presidente uscente) di essere confermato alla guida della Regione.

Un fatto politico di grande rilievo, che proietta immediatamente l’esperienza laziale nel dibattito nazionale sul futuro del centrosinistra, alla luce del fallimento di due pretese speculari di autosufficienza: quella del PD renziano e quella di Liberi ed uguali. Due opzioni che, al di la delle volontà soggettive e dei proclami roboanti, appaiono lo specchio di una impotenza, l’emblema di una disconnessione drammatica con i bisogni e le aspirazioni di parti importanti della società italiana, a partire da quelle più sofferenti, oggi attratte dalla potente egemonia culturale delle destre che scommettono sulle solitudini, sulle paure, sulla frantumazione. E’ in questo scenario che anche a Viterbo, la Lista Civica “Zingaretti Presidente”, un’esperienza che ha unito personalità, storie e culture diverse, ha finito per svolgere un ruolo fondamentale per la riconferma di Zingaretti, collocandosi come seconda forza della coalizione. Un indubbio successo, creato dal nulla, con poche risorse e in tempi strettissimi, ma reso possibile grazie ad un profilo programmatico nettissimo, al buon lavoro degli ultimi cinque anni in Regione, soprattutto attorno a Massimiliano Smeriglio e alla credibilità e al radicamento dei quattro candidati.

A loro, a Francesco Bigiotti, a Paola Marchetti, a Mauro Mazzola, a Chiara Porcari e alle decine di volontari che si sono attivati sull’intero territorio provinciale va il mio ringraziamento per il risultato conseguito. Anche grazie a questo contributo, la lista civica sarà rappresentata in Giunta e potrà contare su tre consiglieri regionali (Marta Bonafoni, Gino De Paolis, Gianluca Quadrana), attraverso i quali dare voce alle tante questioni territoriali che abbiamo incrociato in questi mesi: dalla sanità alla valorizzazione dei borghi, dalla salvaguardia ambientale alle problematiche connesse alla zootecnia e all’agricoltura viterbese, dal diritto allo studio all università pubblica. Ma la vittoria di Zingaretti pone tutti noi, tutta la sua coalizione, davanti ad una responsabilità inedita: quella di creare le condizioni, affinché dal livello regionale possa partire una sfida che abbia l’ambizione di ricostruire una proposta politica nazionale di rigenerazione di un campo e di una cultura di centrosinistra, capaci di tornare ad offrire un orizzonte di senso alla rabbia, trasformandola in progetto politico e in nuova speranza; un progetto politico che sia in grado di aggregare ed includere ulteriori esperienze civiche e politiche ( a partire da quelle che si sono raccolte sotto le insegne della lista Bonino che a Viterbo ha conseguito un buon risultato) e che si ponga l’obiettivo di declinare, in termini contemporanei, la grande questione delle disuguaglianze, del modello di sviluppo e delle libertà.

Oggi Nicola Zingaretti, in un’intervista ad un quotidiano nazionale, si è messo a disposizione di questo processo di rigenerazione. Noi saremo con lui, a partire dalla trasformazione nei prossimi giorni dell’esperienza della lista in un movimento politico regionale“.

   

Articoli Correlati

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI
Roy cerca casaLEGGI TUTTO
Riceviamo e pubblichiamo: Roy e suo fratello sono stati trovati circa 2 mesi in Abruzzo in un paese dove le
Il senatore Battistoni interviene sul piano cinghialiLEGGI TUTTO
ROMA- Riceviamo dal senatore Francesco Battistoni e pubblichiamo: “”Sono passati 20 giorni dal drammatico incidente sulla A1, causato da un
Viterbo, ruba una borsa: acciuffata dalla PoliziaLEGGI TUTTO
VITERBO – E’ stata individuata in breve tempo,  dagli  uomini della Polizia di Stato della  Sezione  Reati contro il Patrimonio della
Volley F U18 gir. A. Alla Vbc blu il derby con Vip Paolo SaviLEGGI TUTTO
VITERBO- Continua la striscia positiva di vittorie, nove su nove incontri disputati, della Vbc blu nel girone A del campionato provinciale
Domenica 27 gennaio la benedizione degli animali in piazza del Plebiscito, attenzione alla viabilitàLEGGI TUTTO
VITERBO- Torna la benedizione degli animali in piazza del Plebiscito. L’appuntamento, organizzato  dal Centro equestre Cava di Sant’Antonio, in programma domenica
Il 25 gennaio nasce Piazza Grande Futuro ViterboLEGGI TUTTO
VITERBO- “Venerdì prossimo, 25 gennaio, presenteremo la mozione Zingaretti ai giovani della provincia: nasce ufficialmente il comitato Piazza Grande Futuro Viterbo.
Consiglio comunale, la prossima seduta domani 24 gennaioLEGGI TUTTO
VITERBO – Il presidente del consiglio comunale Stefano Evangelista, sentita la conferenza dei capigruppo dello scorso 18 gennaio, comunica che la
Vaccini ed autismo, nessun nesso per la CassazioneLEGGI TUTTO
di REDAZIONE- VITERBO- Vaccini e autismo, niente nessi. La conferma arriva dalla Cassazione, che ha dichiarato inammissibile il ricorso di una
Grande successo anche a Pisa e Cascina per SuperAbileLEGGI TUTTO
PISA – “Ciò che conta non sono gli anni della tua vita ma la vita che metti in quegli anni”.
Anna Valle in “Cognate- cena in famiglia” al teatro Traiano di CivitavecchiaLEGGI TUTTO
CIVITAVECCHIA  – Anna Valle è la protagonista della commedia Cognate – Cena in famiglia del francese Éric Assous nell’ambito della stagione