“Giocavamo pe’strada”, consegnato il materiale sportivo alle scuole del comune (VIDEO)

di MARIELLA ZADRO-

VITERBO- “Una giornata in compagnia dello Sport” questo l’evento che si è svolto il 24 settembre 2023 in Valle Faul organizzato dal Centro Nazionale Sportivo Libertas in collaborazione con il Comune di Viterbo e Decathlon.
Questa mattina, in conferenza stampa presso la sala consigliare del Palazzo dei Priori, la sindaca Chiara Frontini ha ricordato l’evento e rivolto un ringraziamento a tutte le persone che si sono adoperate per l’ottima riuscita: all’assessore Aronne per aver portato lo sport in piazza, agli assessori Rosanna Giliberto e Giancarlo Martinengo che si sono prodigati presso i vari istituti comprensivi, a Simone Bonolo presidente provinciale Libertas Viterbo per il contributo nella progettualità dell’evento e Elisabetta Teseo in rappresentanza dello sponsor Decathlon.
In particolare ha voluto citare l’impegno di Roberta De Angelis, che da domani si adopererà per consegnare il materiale sportivo alle singole scuole.
“Un evento non si esaurisce in un giorno, ha sottolineato l’assessore Aronne, infatti, grazie allo sponsor della manifestazione, possiamo consegnare materiale sportivo agli istituti comprensivi Canevari, Carmine, Egidi, Ellera, Fantappiè, Pio Fedi e Vanni. Questo di oggi è solo un piccolo gesto. Stiamo già lavorando per organizzare la seconda edizione della durata di due giorni. Inoltre, stiamo programmando degli interventi strutturali sulle palestre scolastiche”.

Il materiale donato alle scuole: 2 porte e 15 palloni da calcio, 4 canestri e 15 palloni da basket, 5 kit e 11 palloni da volley, 3 reti badminton con racchette e volani, 2 tavoli, 6 racchette e 6 confezioni di palline da ping pong, 21 roller e 28 caschi, 5 archi da bambini, con frecce senza punte, palloni da rugby, ostacoli e mazze da baseball.

L’assessore Giliberto, ha ringraziato la DS Prosperoni del’I.C.Ellera presente con alcune insegnanti, ricordando che le scuole devono essere sempre al centro di un’amministrazione attenta e sensibile. Inoltre ha accennato ad un progetto, che si concretizzerà nei prossimi mesi, per organizzare un percorso sportivo nelle scuole Secondarie di Primo Grado per gli alunni che vorranno indirizzare i loro studi nelle discipline che si occupano delle attività fisiche e dello sport”.

“I ragazzi, rispondono attivamente quando hanno la possibilità di sostituire lo strumento tecnologico con lo sport, ha sottolineato l’assessore Martinengo. Ricordo con vero piacere la partecipazione dei ragazzi durante la manifestazione”.

Per il presidente della Libertas Simone Bonolo l’iniziativa che ha portato in piazza tanti ragazzi è stata un’idea vincente e lo sarà maggiormente prolungando l’organizzazione di due giorni.

“Decatlon ha come missione promuovere lo sport sul territorio, ha confermato Elisabetta Teseo e la manifestazione è stata una bella opportunità. La circolarità e dare una seconda vita all’attrezzature è veramente apprezzabile”.

 Foto di Mariella Zadro e Simeon Scanlon

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE