Giornata degli alberi, Rotelli (FdI): “Forestazione urbana fondamentale contro i cambiamenti climatici”

VITERBO – “Questa mattina in occasione della Giornata Nazionale dell’Albero ho partecipato alle
piantumazioni organizzate dai Comuni di Vetralla e Sutri, con la collaborazione delle scuole
e del CUFAA dei Carabinieri.
La forestazione urbana può svolgere un ruolo cruciale nell’adattamento alle mutevoli
condizioni climatiche.
Gli alberi riducono la temperatura locale aiutando a mitigare gli effetti delle cosiddette ‘isole di calore’ urbane, in contesto in cui le temperature globali sono in costante aumento,
Infatti, contribuendo a catturare e immagazzinare anidride carbonica, rappresentano uno strumento potente nella lotta contro il cambiamento climatico, concorrendo a rallentare il riscaldamento globale e a migliorare la qualità dell’aria nelle città.
Non a caso, il PNRR stanzia risorse significative con l’obiettivo della messa a dimora di
almeno 6,6 milioni di alberi entro il 2024, richiedendo la coerenza delle specie piantate, con l’habitat naturale esistente, secondo il principio ‘l’albero giusto nel posto giusto’.
Quest’anno, inoltre, ricorrono i cento anni dalla Legge Serpieri del 1923, in cui già si parlava di “rimboschimento” e tutela del territorio.
Questa importante ricorrenza ci aiuta a riflettere sui benefici che la forestazione urbana può avere sulle nostre città. Sono le scelte quotidiane di ognuno di noi, in un percorso di sostenibilità ambientale, a contribuire al miglioramento dell’ecosistema e della salute nostra, oltre che dell’interno pianeta”.
Lo dichiara in una nota l’On. Mauro Rotelli, Presidente della Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici della Camera.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE