Giornata mondiale dei diritti dell’infanzia: passa in farmacia per aiutare chi soffre

Riceviamo e pubblichiamo. Domani, 20 novembre, si celebra in tutto il mondo l’anniversario della firma della Carta dei Diritti dell’Infanziabambini-che-giocano approvata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 1989.

 

La Fondazione Francesca Rava N.P.H. Italia ricorda questo importante anniversario con l’iniziativa In farmacia per i Bambini, di sensibilizzazione sui diritti dell’infanzia, troppo spesso violati nel mondo ma anche in Italia, e un aiuto concreto a migliaia di bambini, in Haiti, nei poverissimi paesi dell’America Latina in cui N.P.H. è presente, e anche in Italia.

 

 

Domani, la Fondazione è presente con propri volontari nelle farmacie del territorio nazionale aderenti all’iniziativa, che distribuiscono copie della Carta dei Diritti dell’Infanzia e si occupano della raccolta di farmaci da banco a uso pediatrico e prodotti baby care come termometri, pannolini, garze, cerotti, biberon, da devolvere a organizzazioni non-profit impegnate in aiuto ai bambini.

 

Tutti i prodotti che vengono acquistati dal cliente e contestualmente consegnati ai volontari saranno inviati nelle Case orfanotrofio NPH Nuestros Pequeños Hermanos in Haiti e in America Latina, o consegnati a enti non profit che si occupano di infanzia in condizioni di disagio, in varie città italiane.

 

Per Viterbo la farmacia che ha aderito èFarmacia del Carmine in via Castel Vetulonia 20. Tutto il materiale raccolto andrà devoluto presso la casa di accoglienza La Sacra Famiglia di Viterbo via lago di Garda 6 Viterbo

   

Leave a Reply