Giornata storica per il comparto difesa: firmata rappresentatività del I sindacato dell’Esercito italiano “Libera rappresentanza dei militari”

Questa mattina presso palazzo Esercito è stata convocata dallo Stato Maggiore Difesa, la prima Associazione professionale a carattere sindacale, Libera Rappresentanza dei Militari.

Innanzi al Generale dei Carabinieri Rosario Castello si è proceduto alla firma che certifica la consistenza numerica valida ai fini della rappresentatività nazionale.

Un traguardo storico che vede L.R.M. 1° Sindacato per il personale della Forza Armata Esercito, conseguire la certificazione e proiettarsi verso la imminente stagione del rinnovo contrattuale.

Una giornata memorabile per il Comparto Difesa ed in particolare per i militari dell’ Esercito Italiano che al pari dei Carabinieri oggi sanno con certezza di poter contare su uno strumento che possa tutelare i loro interessi in tutte le sedi previste dalle norme.

A firmare la storica certificazione il Segretario Generale Marco Votano giunto da Palermo ed il Vice Segretario Generale Salvatore Segnin da Milano.
Una testimonianza che ha voluto esprimere un sentito ringraziamento a tutti gli iscritti LRM d’ Italia ed ai nostri Dirigenti senza i quali oggi questo momento non sarebbe stato possibile commenta Marco Votano.
La vera sfida per i militari dell’Esercito comincia adesso, aggiunge Segnin, l’obiettivo sarà quello di raggiungere i numerici del Comparto Sicurezza.
Solo insieme e con l’impegno di tutti, conclude il Segretario Generale, si riusciranno ad ottenere i migliori risultati per le donne e gli uomini in uniforme.

La Segreteria Nazionale LRM

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE