Giovedì 5 dicembre a Bolsena sarà inaugurato il nuovo asilo “L’Isola che non c’è”

Sarà inaugurato giovedì 5 dicembre, alle ore 11, il nuovo asilo comunale “l’Isola Che Non C’è”. La nuova struttura, sindaco-Dottarellifinanziata con fondi regionali nel quadro delle politiche volte all’incremento dei servizi per l’infanzia, è stata realizzata con criteri di risparmio energetico e di basso impatto ambientale.

 

Può accogliere 34 bambini, dai tre mesi ai tre anni di età, in un ambiente confortevole, qualificato dal punto di vista educativo grazie all’articolazione degli spazi e alla presenza di personale qualificato che adotterà un progetto pedagogico centrato sui bisogni e sul rispetto dei tempi e dei ritmi individuali dei bambini.

 

La nuova struttura è curata nei dettagli e soprattutto risulta essere a misura di bambino con grande attenzione ai criteri di risparmio energetico e di sicurezza.

 

Con l’apertura del nuovo asilo nido di Bolsena, l’amministrazione comunale continua nel perseguimento di un programma improntato ai principi di sostegno alle famiglie e di crescita armonica dei bambini e soprattutto diretto alla soddisfazione dei bisogni della prima infanzia, come principio vitale per una comunità.

 

“La struttura – spiega il sindaco di Bolsena, Paolo Dottarelli – oltre ad essere un complesso accogliente e moderno, rappresenta il raggiungimento di un ulteriore traguardo di civiltà e di benessere per l’intera comunità di Bolsena. Siamo orgogliosi, come amministrazione, di offrire a questa città il nuovo asilo comunale: un luogo di crescita sano e pulito dove lavoreranno maestre professionalmente qualificate”.

 

Da lunedì 9 a sabato 14 dicembre, inoltre, l’ amministrazione ha deciso di consentire a tutte le famiglie interessate di poter provare, gratuitamente, per una settimana il servizio.

   

Leave a Reply